A- A+
Milano
Teem, asfaltatura terminata: le mappe di geolocalizzazione saranno all'avanguardia
asfaltatura Teem

Nuova notte di lavoro sul cantiere Teem-A58: nella tratta tra Melegnano e Lodi i tecnici di Lambro Scarl hanno completato l'asfaltatura delle corsie d'ingresso e di uscita fra Teem­ A58 e I'A1. Un lavoro che nella mattinata di martedì è stato subito capitalizzato da Here, del gruppo Nokia, i cui tecnici hanno mappato i 32 chilometri di nuovo tracciato autostradale da Agrate Brianza-Caponago a Melegnano-Vizzolo Predabissi. Here realizza infatti mappe di geolocalizzazione per smartphone e tablet e fornisce cartografie ai sistemi di navigazione satellitare più diffusi. L'operazione, che è stata effettuata con l'ausilio di un'auto dotata di altissima tecnologia e ha riguardato anche le interconnessioni di Teem-A58 con I'A4 Milano-Venezia, I'A35 BreBeMi e l'A1 Milano-Napoli, consentirà ad automobilisti, autotrasportatori e motociclisti di individuare la nuova arteria sin dal primo giorno di apertura e, comunque, all'aggiornamento dei vari sistemi. Il tutto calcolando gli itinerari più rapidi per gli spostamenti nel quadrante est-sud dell'Area Metropolitana delimitata dalle province di Bergamo, Monza, Milano e Lodi.

DSC00995asfaltatura TeemGuarda la gallery

Con quest'iniziativa, Teem-A58 si conferma autostrada «ad alta tecnologia» non solo per i molteplici dispositivi di ultima generazione installati lungo tutta l'infrastruttura alimentati da 70 chilometri di fibra ottica per lo scambio di informazioni ma anche per l'elevata automazione dei cinque caselli, l'illuminazione a led con segnalazioni antinebbia, i 30 pannelli a messaggio variabile e le 69 colonnine SOS alimentate da energia solare. La Concessionaria Tangenziale Esterna SpA intende inoltre ricorrere a tutte le piattaforme web, social e mobile disponibili per la diffusione, sin dal primo giorno di apertura al traffico, di informazioni su viabilità, meteo, pedaggi e sicurezza.

Tags:
teemherea58







A2A
A2A
i blog di affari
Salento: pastella, cozze aperte all’ampa... Chi l'ha detto che si mangia male?
di Francesca Micoccio
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.