A- A+
Milano
Truffe agli anziani, un caso al giorno. Parte la campagna del Comune

È grazie ai dati forniti dal Pool Antitruffe della Procura della Repubblica di Milano che si può immaginare il fenomeno delle truffe agli anziani in città: un caso al giorno trattato nei primi 4 mesi del 2015 (117 da gennaio ad aprile), quasi due al giorno l’anno scorso (640). Ma è solo una parte del fenomeno, quella che arriva all’attenzione e alle indagini degli uomini della Polizia locale e della Polizia di Stato. Molti episodi restano sommersi. Per questo motivo, il Comune di Milano ha lanciato una nuova campagna di sensibilizzazione e informazione che ha l’obiettivo di raggiungere il maggior numero di anziani milanesi per spiegare loro come evitare i raggiri, come reagire e soprattutto convincerli a denunciare. Saranno distribuiti opuscoli con indicazioni utili e organizzati incontri con la Polizia locale presso i 60 Centri del Comune, (Centri socio ricreativi culturali, Centri aggregativi multifunzionali) e nei caseggiati popolari seguiti dai custodi sociali. Ma è solo l’inizio perché tutte le associazioni di anziani potranno scrivere all’indirizzo di posta elettronica pl.scuola@comune.milano.it per organizzare un incontro.

“Sono circa 570mila gli anziani milanesi al di sopra dei 65 anni – dichiara Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale – e con questa campagna speriamo di raggiungerne il maggior numero possibile. Gli anziani sono vittime ‘ideali’ perché deboli e spesso soli. Questa iniziativa, che si affianca alla presenza sul territorio di Polizia locale, Vigili di Quartiere e Forze dell’ordine, e alle numerose attività di sostegno sociale, sarà un’ulteriore risposta, che speriamo preventiva, ai reati che prendono di mira i più indifesi”. “Useremo tutti i nostri canali per diffondere la campagna: i Centri socioricreativi, i custodi sociali, il nostro sportello CuraMi. Così che si possa costruire intorno agli anziani una rete di difesa“, afferma l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino.

Ed è dedicata proprio agli anziani vittime di furto, scippo o rapina, la polizza AssicuraMi, che garantisce un rimborso a tutti gli over 70 residenti a Milano e che abbiano un reddito personale lordo fino a 30mila euro: dal 2013 a oggi vi hanno già fatto ricorso 361 anziani. Inoltre il servizio di mediazione sociale e penale e Supporto alle vittime di reato, nel 2014, ha seguito 121 persone sopra i 60 anni, fornendo assistenza alle vittime di truffe, raggiri e altri reati.

Tags:
comune di milanotruffeanzianimarco granellipierfrancesco majorino







A2A
A2A
i blog di affari
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola
Passa la linea Draghi: via libera all'agenzia cyber


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.