A- A+
Milano

Numeri positivi per il turismo lombardo, che segna un incremento dell'offerta per i visitatori su tutto il territorio regionale. L'estate 2013 lombarda puo' contare infatti su 3.531 strutture ricettive attive, una su dodici in Italia, in crescita del 2,5% su base annua. Nella regione aumenta soprattutto l'offerta di strutture alberghiere per soggiorni brevi o economicamente meno impegnativi come Bed & Breakfast e residence (+11,6%). Secondo i dati elaborati dalla locale Camera di commercio al secondo trimestre 2013 e 2012, la provincia che offre il maggior numero di strutture alberghiere e turistiche e' Milano che ne conta 975, il 27,6% del totale lombardo. Seguono Brescia con 765 imprese (21,7% lombardo) e Sondrio con 526 (14,9%). Le crescite percentuali maggiori in un anno si registrano nella provincia di Monza e Brianza (+8,1%), Milano (+5,1%) e Lodi (+4,8%). Nel milanese le strutture ricettive attive sul territorio sono cresciute del 5,1% in un anno. In particolare, la ricettivita' milanese offre oltre 700 alberghi, il 30,3% del totale lombardo e quasi 200 tra b&b e residence (il 26,3% del totale regionale) e sono 10 le imprese che si occupano di gestione di villaggi turistici. In un anno il settore cresce complessivamente ma si sviluppa soprattutto l'offerta di soluzioni turistiche per soggiorni brevi o economicamente meno impegnativi, come bed & breakfast (+23,8%). Tra le province, prima per numero di imprese e' Bolzano con il 9,3% del totale nazionale (pari 4.085 attivita'), seguita da Roma (6,5% delle strutture attive in Italia), Rimini (4,9%), Napoli (4,4%), Trento (4,3%) e Venezia (3,1%). Milano e' nona, dopo Firenze e Salerno, con 975 imprese.

Tags:
turismolombardia







A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.