A- A+
Milano
Zio molesta nipoti per anni. Arrestato a Milano

Gli agenti della Squadra Mobile di Milano hanno arrestato un cinquantenne accusato di violenze sessuali. L'indagine e' scattata dopo la denuncia di una delle vittime, e ha scoperchiato un quadro devastante: l'uomo ha molestato sessualmente due nipoti lungo un arco di tempo lungo rispettivamente 11 e 15 anni. Le molestie sono iniziate quando le due ragazzine, che venivano affidate allo zio con cadenza quasi quotidiana, avevano 9 e 7 anni, e sono quindi proseguite fin quando le due vittime hanno raggiunto rispettivamente i 20 e i 22 anni. Ma non sarebbero gli unici episodii: secondo le prime ricostruzioni l'uomo ha molestato anche un'amica delle due sorelle quando questa era gia' adolescente, e le violenze hanno visto come vittima, in tempi diversi, anche altre due cugine, ora grandi, una serie di reati questi ultimi ormai prescritti. Una delle vittime piu' recenti ha trovato nel gennaio scorso la forza per denunciare e le indagini sono subito scattate e hanno portato ieri a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere convalidata dal gip Giuseppe Gennari. Le indagini sono state coordinate dal pm Luisa Baima Bollone.
 

Tags:
zio







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.