A- A+
Auto e Motori
Mercedes-Benz Italia scende in campo a sostegno AIRC contro il tumore

Nel mese di ottobre la Stella si tinge di rosa per sostenere la campagna contro il tumore al seno di Fondazione AIRC ed offrire il proprio contributo alla ricerca.

Un impegno che, dal 25 al 30 ottobre, vedrà protagoniste le sedi italiane di Mercedes-Benz Cars e Vans aderenti, che offriranno ai propri clienti l’opportunità di essere protagonisti della raccolta fondi. Per ogni chilometro percorso durante le attività di test drive, infatti, Mercedes-Benz Italia donerà 1 euro a Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro, da sempre impegnata nella ricerca e nella prevenzione di questa malattia. A tenere a battesimo l’iniziativa è She’s Mercedes, il brand della Stella la nato per aprire una porta di accesso e dialogo diretto con l’universo femminile, una vera e propria ‘inspiration platform’ attraverso la quale realizzare esperienze, contenuti di comunicazione, incontri personali ed eventi dedicati al riflesso rosa della Stella. Per prenotare il test drive è sufficiente accedere alla landing page laricercafastrada.it, selezionare il proprio dealer di riferimento ed attendere di essere ricontattati per fissare l’appuntamento nella settimana dedicata all’iniziativa.

 

#LaRicercaFaStrada è il messaggio di Mercedes-Benz Italia a sostegno della campagna di sensibilizzazione sul tumore al seno promossa da AIRC e che si svolge nel mese di ottobre. Una nuova occasione per offrire il proprio contributo, oltre la vocazione commerciale, con iniziative concrete sul territorio. Dal 25 al 30 ottobre, infatti, Mercedes-Benz Italia devolverà a Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro 1 euro per ogni chilometro percorso a bordo delle proprie vetture e van nel corso dei test drive effettuati presso i dealer aderenti all’iniziativa. A sostegno di questa originale raccolta fondi, una campagna declinata attraverso le principali emittenti nazionali che vede la partecipazione su Sky dell’attrice italiana Lodovica Comello.

 

“Abbiamo voluto dare il nostro contributo a sostegno di una battaglia lunga e impegnativa”, ha dichiarato Radek Jelinek, Presidente e CEO di Mercedes-Benz Italia. “È una strada che tantissime donne e ricercatrici percorrono giorno dopo giorno, passo dopo passo, con l’obiettivo di ritrovare una vita piena, consapevole e serena. Siamo orgogliosi di scendere in campo a fianco di Fondazione AIRC perché, come sottolinea anche lo slogan scelto per la campagna, è solo insieme, unendo le forze, che la ricerca si fa strada.”

 

La ricerca in questo campo ha fatto grandi progressi, portando all’87% la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi, ma è urgente trovare nuove cure per chi deve affrontare le forme più aggressive. Una sfida difficilissima, che AIRC ha voluto rappresentare visivamente con un nastro rosa incompleto, da colorare interamente con l’impegno di tutti: delle donne attraverso la prevenzione, dei ricercatori con il loro lavoro e dei sostenitori, che con le loro donazioni permettono alla ricerca di non fermarsi mai.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    aircmercedes
    in evidenza
    Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

    Quirinale/ Rete scatenata

    Mentana all'inizio della maratona
    Il Colle, il voto e l'ironia social

    i più visti
    in vetrina
    Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

    Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO



    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

    Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.