A- A+
Motorsport
Abarth Rally Cup e ERC, scaldano le gomme

In attesa che i motori si riaccendano, Luca Napolitano Head of EMEA Fiat & Abarth Brands, e Jean Baptiste Ley, ERC Co-ordinator, tracciano un bilancio sui risultati sportivi dell’Abarth 124 rally e dell’Abarth Rally Cup all’interno del Campionato Europeo Rally FIA.

“In 70 anni di storia, le Abarth hanno corso su tutte le strade d’Europa, vincendo ovunque. E ancora oggi, con quasi 100 successi di categoria, la 124 rally è la vettura da battere nella categoria RG-T” ha dichiarato Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat & Abarth Brands, e continua “Nel 2019 all’interno dell’European Rally Championship la 124 rally ha vinto 57 delle 88 prove speciali cui ha preso parte. E ora non vediamo l’ora di tornare a correre e a vincere.”

La 124 rally è stata ambasciatrice di sport in 16 diverse nazioni, in circa 150 gare internazionali e 25 campionati nazionali e internazionali, cogliendo circa un centinaio di vittorie nella categoria R-GT e imponendosi nel 2018 e nel 2019 nella Coppa FIA R-GT, e diventando la macchina da battere.

Facendo un calcolo generale, in tre anni le Abarth 124 rally hanno percorso oltre 300.000 km nelle competizioni alle quali hanno preso parte.

Nell’edizione 2019 del Campionato Europeo ERC – di cui fa parte l’Abarth Rally Cup -  sono stati percorsi più di 4.000 km, di cui oltre 1.200 di velocità cronometrata, per un totale di 88 prove speciali disputate, di cui ben 57 hanno visto il successo di categoria dell’Abarth 124 rally.

Jean Baptiste Ley ha commentato: “L'anno scorso l'Abarth Rally Cup ha svolto un ruolo importante nell'European Rally Championship. Non vediamo l'ora di vedere l'Abarth 124 rally nel campionato FIA ERC non appena ricomincerà la stagione.”

L’Abarth Rally Cup si è dimostrata spettacolare e avvincente, un mix di velocità e di avventura su “terreni di gara” molto diversi tra loro. Dai velocissimi tracciati asfaltati in pianura del Rally Barum Zlin in Repubblica Ceca e del Rally di Ungheria, agli sterrati con tanti dossi del Rally di Lepaja in Lettonia e del Rally di Polonia, per passare alle tortuose strade di montagna del Rally delle Isole Canarie e del Rally Roma Capitale, percorsi in condizioni meteorologiche diverse, dalla pioggia battente al pieno sole, con il caldo soffocante. Alla fine l’ha spuntata l’italiano Andrea Nucita, precedendo il polacco Dariusz Polonski e lo spagnolo Alberto Monarri.

Abarth nel 2019 ha anche preso parte alla FIA R-GT 2019, campionato in cui l’Abarth 124 rally ha dominato, occupando le prime tre posizioni finali con l’italiano Enrico Brazzoli vincitore, con le vittorie di Montecarlo, Tour de Corse e Sanremo. Anche in questo caso un campionato lungo e impegnativo, suddiviso in 8 prestigiosi appuntamenti.

Loading...
Commenti
    Tags:
    abarth rally cuperc
    Loading...
    in evidenza
    È morta la moglie di John Travolta 'Due anni di lotta contro il cancro'

    Cronache

    È morta la moglie di John Travolta
    'Due anni di lotta contro il cancro'

    i più visti
    in vetrina
    Meteo estate 2020: l'anomalia che farà paura a fine luglio e agosto. METEO CHOC

    Meteo estate 2020: l'anomalia che farà paura a fine luglio e agosto. METEO CHOC


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Corsa-e: la democratizzazione della mobilità elettrica

    Nuova Opel Corsa-e: la democratizzazione della mobilità elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.