A- A+
Motorsport
FE, La DS di Da Costa si aggiudica l’ePrix di Montecarlo

Scattato dalla pole position Antonio Felix da Costa ha dovuto lottare e non poco per portarsi a casa il successo nel Principato. Insidiato al pronti via da Robin Frijns, il portoghese della DS Techeetah  ha dovuto accodarsi fino alle battute finali quando ha sferrato l’attacco decisivo riprendendosi la prima posizione.

Beffato quindi l’olandese della Virgin, staccato nello spazio di pochi metri di oltre 2”. Sul terzo gradino del podio la Jaguar di Mitch Evans, pure lui  piuttosto aggressivo lungo tutta la corsa.

Quarta la DS di Jean-Eric Vergne, penalizzato nella lotta alla top 3 dal mancato passaggio in zona attack mode, ma in seguito scatenato nel tentativo di rimonta. Alle spalle del francese la BMW di Maximilian Günther, a lungo in lotta con JEV specialmente nelle prime fasi della corsa, quindi la Nissan di Oliver Rowland e la Jaguar di Sam Bird.

Ottava a 4”7 la Virgin di Nick Cassidy, protagonista della collisione che ha messo fuori gioco la Audi di René Rast e fatto entrare in pista la Safety Car. Quindi André Lotterer su Porsche e a 5”7 la Mahindra di Alex Lynn.

Appena al di sotto della zona punti l’Audi di Lucas di Grassi, la Nissan di Sébastien Buemi e la Venturi di Edoardo Mortara. Quattordicesimo il compagno di squadra dell’italo-svizzero Norman Nato,  poi Tom blomqvist su NIO e Sergio Sette Camara su Dragon. Chiudono la BMW di jake Dennis, la Dragon  di Nico Müller e a 122067 la NIO di  Oliver Turvey.

Da segnalare il ritiro per noie tecniche della Porsche di Pascal Wehrlein e della Mercedes di Stoffel Vandoorne. Out nei minuti conclusivi pure l’altra Mercedes di Nick de Vries, rimasto fermo sul tracciato sempre per un guasto.

 

Classifica ePrix di Montecarlo:

1   Antonio Felix da Costa  Techeetah             

2 Robin Frijns          Virgin Racing          +2”848         

3 Mitch Evans  Jaguar Racing     +2”872         

4  Jean-Eric Vergne  Techeetah +3”120         

5  Maximilian Gunther  Andretti Autosport  +3”270         

6 Oliver Rowland  DAMS  +3”865        

7 Sam Bird  Jaguar Racing +4”150       

8  Nick Cassidy Virgin Racing +4”752  

9 Andre Lotterer Porsche Team           +5”503         

10 Alex Lynn  Mahindra Racing+5”759          

11 Lucas di Grassi Team Abt +6”225  

12 Sébastien Buemi  DAMS  +6”567   

13 Edoardo Mortara  Venturi +7”097

14 Norman Nato  Venturi +8”507       

15 Tom Blomqvist  NIO Formula E Team +9”240   

16 Sergio Sette Camara   +Dragon Racing +9”499 

17 Jake Dennis       Andretti Autosport +9”822       

18  Nico Müller      Dragon Racing       +11”450      

19 Oliver Turvey NIO  +12”067

RMMedia

Iscriviti alla newsletter
Tags:
formula e- e-prixmonaco ds






in evidenza
Affaritaliani.it augura buone feste: la cena di Natale della redazione

Guarda le immagini

Affaritaliani.it augura buone feste: la cena di Natale della redazione


in vetrina
Mikayla Demaiter, hockey su ghiaccio bollente su OnlyFans

Mikayla Demaiter, hockey su ghiaccio bollente su OnlyFans


motori
Renault Espace: da monovolume a Suv sportivo

Renault Espace: da monovolume a Suv sportivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.