A- A+
Motorsport
Paolo Andreucci al Targa Florio e vince con nuova Peugeot 208 Rally 4

Il Rally Targa Florio è da tempo appannaggio del toscano Paolo Andreucci che è il pilota di rally ad aver vinto più volte la leggendaria gara siciliana. In coppia con l’inseparabile Anna Andreussi, l’11 volte campione italiano rally e la sua Nuova PEUGEOT 208 Rally 4 hanno fin da subito messo le cose in chiaro anche in questa edizione 2020. È stato lui il protagonista fin dalle prime battute di una gara segnata dall’incertezza meteo, come da tradizione. Una gara combattuta ma che ha presto fatto capire che per la concorrenza c’era poco da fare. 7 prove speciali vinte su 7, con le ultime due non disputate. Questo a ribadire la grande superiorità del trio formato dalla coppia Andreucci-Andreussi e dalla formidabile Nuova PEUGEOT 208 Rally 4. Un’auto appena nata e che ha debuttato da poco nel mondo delle competizioni, facendo però vedere già dopo poche gare di che pasta è fatta.

Dopo il debutto vincente al Ciocco, la coppia si ripete al Targa Florio, in un contesto che non si discosta troppo dalla tradizionale variabilità meteo che ha determinato un fondo stradale assai insidioso. Un ottimo risultato quello ottenuto dalla coppia tosco-friulana, il cui merito va anche trovato nell’ottimo lavoro svolto dalla squadra F.P.F Sport che ha saputo configurare in maniera impeccabile una vettura che è fresca di debutto commerciale.

Paolo Andreucci: “Sono soddisfattissimo del risultato di questa Targa Florio 2020. Ci tengo particolarmente a vincere in questa meravigliosa terra. Nonostante il meteo molto incerto, siamo riusciti a trovare la quadra e le gomme Pirelli ci hanno dato un grosso aiuto. Anna ed io siamo riusciti a mostrare il meglio di un’auto che ci sta dando grandi soddisfazioni in questo campionato 2020 parecchio anomalo. L’anno di stop dalle gare pare non aver inciso sulle nostre performance, ma è ancora presto per dirlo, perché non bisogna mai vendere la pelle dell’orso prima di averlo preso. Diciamo che, nonostante l’anagrafe non menta, io mi diverto sempre molto, specie quando vinco. Un grosso grazie a tutta la squadra per l’ottimo lavoro svolto.”

CLASSIFICA FINALE RALLY TARGA FLORIO – 2 RUOTE MOTRICI

1. Andreucci-Andreussi (PEUGEOT 208 Rally 4) in 39'52.1; 2. Campanaro-Porcu (Ford Fiesta R2) a 1'26.4; 3. Casella-Siragusano (PEUGEOT 208 Rally 4) a 1'50.6.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    peugeotpaolo andreuccirally 4targa florio
    Loading...
    in evidenza
    Flavia Vento torna nella casa Clamoroso, con lei entrano pure...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. GREGORACI FUORI DI SENO. FOTO

    Flavia Vento torna nella casa
    Clamoroso, con lei entrano pure...

    i più visti
    in vetrina
    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip

    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido

    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.