A- A+
Motorsport
Tanti campioni ed ex stelle del rally alla Fiorio Cup

Dopo il successo delle prime due edizioni alla Masseria Camarda, la residenza da anni di Cesare Fiorio ,

prende il via nel weekend la terza edizione della  Fiorio Cup Trofeo Masseria Camarda nel Comune di Ceglie Messapica. Le Citroen C3 R5 messe a disposizione dalla F.P.F. Sport di Michele Fabbri sono quest’anno le vetture ufficiali della sfida. Come negli anni precedenti, teatro della gara sarà il percorso su terra che si snoda all’interno del comprensorio della Masseria su cui, nel novembre 2022, Andrea Crugnola e Pietro Ometto, ebbero ragione di una agguerrita concorrenza aggiudicandosi la Fiorio Cup per la seconda volta. E' una formula innovativa dove i partecipanti si sfidano alla pari, tutti con lo stesso modello di vettura, su quattro PS sterrate da 4,2 km l'una, tutte gommate Pirelli, official partner della gara.

 Il percorso permanente è stato ideato da Alex Fiorio, partner della Rally University, scuola di pilotaggio e di test per lo sviluppo di auto da competizione. La Fiorio Cup.oltre a offrire uno spettacolo che il pubblico può seguire molto da vicino, propone, quest’anno, una doppia sfida: quella tra piloti di differenti generazioni e tra piloti di differenti scuole rallistiche, senza sottovalutare l’inedito confronto tra… due “quote rosa”. “Il programma concentrato in una sola giornata permette al pubblico di poter seguire con maggiore attenzione l’evoluzione della gara, gli stessi piloti saranno chiamati alla massima concentrazione ben sapendo che non c’è un…domani per rimediare. – commenta Alessandro Fiorio –. Gli appassionati ,che negli anni scorsi sono stati  in migliaia assiepati dietro i muretti che delimitano il terreno della Masseria,  potranno a fine gara  avvicinarsi alle Citroen C3, intrattenersi con i piloti  presso dei punti, appositamente predisposti, di foods & drink di origine strettamente pugliesi, mettersi alla prova sfidandosi  seduti a un simulatore”. E proprio Crugnola, che ha da poco festeggiato il titolo nel Campionato Italiano Rally Sparco avrà il numero 1, a seguire gli altri sette piloti che nella giornata di domenica 12 novembre si sfideranno sulla distanza di quattro prove. La classifica sarà data dai tre migliori tempi fatti segnare daogni pilota.  Oltre a Curgnola ci saranno altri campioni ed ex come Mattia Scandola, Harri Toivonen ed Henning

Solvere. Venerdì 10 novembre Rally University e Siap (il Sindacato di Polizia) terranno a un consistente gruppo di giovani, neo patentati o prossimi alla patente, un corso si sensibilizzazione sul coretto comportamento alla guida e sull’utilizzo dell’etilometro. In collaborazione con la CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) i 20 giovanissimi aiuteranno agricoltori professionisti a impiantare all’interno del territorio della Masseria altrettanti ulivi, ognuno con il nome di un pilota e/o sponsor. Sabato 11 i piloti effettueranno le ricognizioni per prendere confidenza con il percorso di gara utilizzando esclusivamente veicoli elettrici messi e nell’arco della giornata parteciperanno a una raccolta di rifiuti nel territorio circostante.

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api


motori
Jeep Avenger: 100.000 ordini e nuove versioni ibride

Jeep Avenger: 100.000 ordini e nuove versioni ibride

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.