A- A+
Auto e Motori
Nuova Opel Corsa-E, semplicemente elettrica

Nuova Opel Corsa-e cambia le regole dell'auto 100% elettrica rendendola accessibile ad un vasto pubblico. Ma quali clienti possono trovare i maggiori vantaggi dall’uso di Opel Corsa-e elettrica?

Sono tre gli aspetti che identificano i Clienti che possono trarre i maggiori vantaggi: i chilometri percorsi giornalmente, il tipo di strada che di solito si percorre e la propria capacità di ricarica della batteria.

La sofisticata tecnologia di Opel rende sempre più facile l’uso della mobilità individuale elettrica grazie alla grande autonomia di 337 Km secondo il ciclo WLTP, quello più vicino all’uso reale, più che abbondante per gli spostamenti quotidiani e in grado di reggere il classico weekend.

Per chi percorre pochi km al giorno, per esempio meno di 50, Opel Corsa-e permette di non avere nessuna preoccupazione per l’autonomia. Per chi fa un uso limitato la grande autonomia permette di ricaricare la vettura anche saltuariamente, per esempio una volta a settimana, in modo simile a come, fino ad oggi, si faceva rifornimento di benzina con questa frequenza e quindi mantenendo le stesse abitudini.

L’utilizzo prevalentemente cittadino permette ai Clienti di Opel Corsa-e di ottenere il meglio nell’uso quotidiano. Opel Corsa-e non consuma energia quando è ferma al semaforo e con il sistema frenante recupera l’energia prodotta in fase di decelerazione, permettendo il minimo intervento dell’impianto frenante con una riduzione dei costi di manutenzione per pastiglie e dischi rispetto ad una vettura con motore termico.

Ricaricare Opel Corsa-e a casa è economico, facile e comodo

Il massimo vantaggio nell’uso di Opel Corsa-e si ottiene quando il Cliente può utilizzare come modo prevalente la ricarica a casa, in un garage o un posto condominiale oppure in ufficio. Sempre più aziende green offrono ai propri dipendenti la possibilità di ricaricare la vettura elettrica in ufficio, mentre si è al lavoro.

Fare la ricarica è più facile che rifornirsi di benzina perché la ricarica avviene quando si parcheggia la propria Opel Corsa-e in garage, durante la notte o nei momenti in cui non si usa l’auto. Non si perde tempo per andare al distributore, si evita il traffico o le intemperie come il freddo o la pioggia.

Il costo del rifornimento di energia elettrica si paga comodamente in bolletta, senza dover maneggiare soldi o carte come al distributore di carburante e l’addebito può avvenire in automatico se disponibile la domiciliazione bancaria. Non si deve lottare con una macchina self-service che non accetta quella banconota oppure non accetta la carta. Non c’è neanche la preoccupazione di cercare il distributore con il prezzo più basso.

Se si ha una tariffa bioraria si può programmare la ricarica dall’orario in cui la tariffa è più bassa e lo si può fare direttamente dal proprio smartphone con l’app myOpel, in modo semplice e intuitivo, comodamente dal proprio divano e non al freddo del garage.

Ricaricare la batteria della nuova Opel Corsa-e è facilissimo, ma soprattutto molto veloce quando serve la celerità di ricarica. I sistemi di ricarica privata con Wallbox hanno due livelli di potenza diversi: 3,7 e 7,4 kW.

Si può ricaricare anche alle colonnine pubbliche e a quelle superveloci, sottoscrivendo un abbonamento dedicato. Opel Corsa-e ha di serie la possibilità di ricaricare a 100 kW di potenza, un equipaggiamento non comune, soprattutto per una vettura così accessibile economicamente

Un servizio esclusivo per i suoi Clienti: il Concessionario Opel fornisce la Wallbox con l’installazione direttamente a casa

Installare una Wallbox è facile, se ne occupa il Concessionario Opel che si incarica di inviare il tecnico per il sopralluogo e l’installazione.

La Wallbox è detraibile: grazie all’Ecobonus incluso nel Decreto Rilancio 2020 è possibile cedere il credito o detrarre fiscalmente il 110% della spesa quando l’installazione della Wallbox è inclusa in interventi volti a migliorare la classe energetica dell’immobile.

Ma anche senza effettuare altri interventi si può detrarre fiscalmente il costo della Wallbox e dell’installazione al 50%.

I vantaggi continuano

Opel Corsa-e offre altri vantaggi associati: non richiede il pagamento della tassa di proprietà per 5 anni (in Abruzzo 3 anni) e può essere guidata anche dai neopatentati.

Con Opel Corsa-e si può entrare nelle maggiori zone a traffico limitato delle principali città italiane, accesso vietato alle vetture con motore termico oppure concesso a pagamento.

Inoltre con Opel Corsa-e si può parcheggiare nelle strisce blu delle principali città italiane che invece le vetture con motore termico pagano.

L’impegno di Opel non finisce qui

A una guida priva di emissioni, la trazione della nuova Opel Corsa-e unisce il massimo divertimento di guida. Ciò è reso possibile da una potenza da 100 KW (136 CV) e da una coppia di 260 Nm da veicolo fermo. Reattività immediata: da 0 a 100 Km/h in soli 8,1 secondi. La posizione della batteria sotto il pianale abbassa il baricentro e rende la vettura diretta, precisa, dinamica, sicura e pronta ai cambi di direzione.

Opel Corsa-e è accessibile anche dal punto di vista economico. Infatti, usufruendo degli incentivi statali oltre al contributo Opel, che va ben oltre il valore minimo richiesto dallo Stato, è possibile acquistare Opel Corsa-e a 18.800 €, rottamando un veicolo inquinante. La somma di tutte le facilitazioni messe in atto, fino ad esaurimento degli incentivi governativi, consente di ridurre il prezzo d’acquisto di Opel Corsa-e fino a 12.500 €.

I vantaggi economici in atto non si limitano all’acquisto ma possono essere applicati anche al noleggio e al finanziamento con vantaggi sulla rata o sul canone di noleggio.

Non da ultimo, il risparmio sull’assicurazione e sulla manutenzione. La manutenzione ordinaria di Opel Corsa-e è meno costosa di quella delle vetture termiche perché il motore elettrico ha meno parti soggette ad attrito e l’impianto frenante è meno utilizzato per effetto della ricarica in decelerazione. Non ci sono cambi olio e filtri. Inoltre Opel Corsa-e e le elettriche sono favorite nei costi assicurativi rispetto alle vetture con motore termico perché, generalmente, i guidatori di vetture elettriche sono riconosciuti dalle compagnie assicurative come più prudenti e sono soggetti ad un numero inferiore di incidenti.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    opelcorsa-ericaricaprezzi
    in evidenza
    Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

    Meteo, offensiva siberiana

    Neve e gelo all'assalto dell'Italia
    Le previsioni sono da brivido

    i più visti
    in vetrina
    Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

    Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!



    casa, immobiliare
    motori
    Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano

    Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.