A- A+
Auto e Motori
Nuovo Opel Mokka: aerodinamica da record

Nuovo Opel Mokka ( 0,32 cD) presenta uno dei coefficienti aerodinamici più bassi nel suo segmento e si unisce agli altri campioni di aerodinamica del marchio, dal record di Opel Calibra (0,26 cD) agli attuali leader di categoria, Opel Astra (0,26 cD) e Opel Insignia (0,25 cD).

A causa delle sfide poste dalla riduzione delle emissioni di CO2, l'aerodinamica efficiente è sempre più importante nell'industria automobilistica e tra i clienti. Bassa resistenza aerodinamica significa che l'auto ha bisogno di meno energia per muoversi, che a sua volta si traduce in un minore consumo di carburante e minori emissioni.

Come per tutte le Opel di nuova concezione, gli ingegneri della casa automobilistica hanno ottimizzato l'aerodinamica del nuovo Opel Mokka nella galleria del vento dell'Università di Stoccarda (presso l'Istituto di Ricerca di Ingegneria Automobilistica e Motori per Veicoli). Con valori leggermente diversi a seconda delle versioni, hanno ridotto il coefficiente di resistenza aerodinamica a un eccellente 0.32 cD.

Più che semplicemente bello: il design audace e puro esalta l'area frontale bassa

La base per l'elevata efficienza aerodinamica è la nuova area frontale del nuovo Opel Mokka di soli 2,27 m2, che è esaltata dal design puro e audace. Con l'ausilio della fluidodinamica computazionale (CFD) e l'attenzione ai dettagli nella galleria del vento, gli esperti di aerodinamica di Opel hanno poi cesellato l'eccellente coefficiente di resistenza perfezionando ogni dettaglio che aiuta a migliorare l'aerodinamica.

Gli ingegneri hanno ottimizzato il design del caratteristico Opel Vizor del nuovo Opel Mokka, così come le forme dei montanti A e degli specchietti esterni. Inoltre, il rivestimento che copre la parte inferiore del vano motore e la parte inferiore del telaio migliora il flusso d'aria sotto l'auto.

Nuovo Opel Mokka presenta alette ai lati del portellone e uno spoiler allungato sul bordo posteriore del tetto, al fine di ridurre la turbolenza che causa la resistenza. Inoltre, lo spoiler riduce il sollevamento aerodinamico sull'assale posteriore, migliorando ulteriormente la stabilità in rettilineo, specialmente a velocità più elevate.

Prese d'aria e shutter attivi: innovazioni per una maggiore efficienza e una minore resistenza

Le altre principali fonti di resistenza sono le ruote, gli pneumatici e i passaruota. Il nuovo Opel Mokka è quindi dotato di prese d'aria innovative che aumentano l'efficienza aerodinamica in questa area. Una presa d'aria è un condotto integrato su ogni lato della fascia anteriore che crea un alto, sottile getto d'aria attraverso la parte frontale della ruota anteriore e pneumatico. La presa d'aria dirige il flusso agevolmente attraverso le aperture della ruota, diminuendo la quantità di scia e la turbolenza da queste aree.

Il nuovo Opel Mokka beneficia anche di uno shutter attivo che riduce ulteriormente la resistenza e migliora l'efficienza del consumo di carburante chiudendo automaticamente l'apertura frontale quando l'aria di raffreddamento è meno necessaria. Fino a poco tempo fa, questa innovazione è stata più comune sulle auto più costose dei segmenti più alti.

Una volta chiuso, il sistema dello shutter migliora le prestazioni aerodinamiche riorientando il flusso d'aria intorno alla parte anteriore del veicolo e lungo le fiancate, piuttosto che attraverso il vano motore, meno efficiente dal punto di vista aerodinamico.

Lo shutter è aperto o chiuso a seconda della velocità e della temperatura del liquido di raffreddamento del motore. Per esempio, lo shutter si apre quando l'automobile sta viaggiando su per una collina o nella guida nel caldo della città. Lo shutter si chiude quando è richiesto meno raffreddamento del motore, ad esempio alle velocità delle strade urbane.

I risultati di questi sforzi sono impressionanti: rispetto al modello precedente, che aveva un coefficiente di resistenza di 0,35, le emissioni di CO2 nel ciclo WLTP sono fino a 9,0 g/km inferiori, mentre la resistenza alle velocità autostradali è stata ridotta del 16 per cento.

Il nuovo Opel Mokka, ottimizzato aerodinamicamente, è il primo ad indossare il nuovo volto del marchio, l’Opel Vizor, così come il nuovo emblema Opel Blitz e il nome vettura posizionato centralmente sul portellone posteriore. È anche la prima Opel con il Pure Panel e un cruscotto completamente digitalizzato. Inoltre, il nuovo Mokka è la prima Opel disponibile dall'inizio delle vendite con motore elettrico e motori a combustione altamente efficienti.

Loading...
Commenti
    Tags:
    opelmokka
    Loading...
    in evidenza
    "Inutile il sacrifico di Enzo Tortora Magistrato che sbaglia non paga"

    Parla con Affari l'ex compagna Francesca Scopelliti

    "Inutile il sacrifico di Enzo Tortora
    Magistrato che sbaglia non paga"

    i più visti
    in vetrina
    Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...

    Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ

    EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.