A- A+
Home
Pensioni, Quota 100 finisce, e poi? Tutti in pensione a 64. Non prima. Tutti

Quota 100 finisce, che accade poi? Il rapporto della Corte dei Conti boccia Quota 41. Già inizialmente, per come era impostata la misura, si parlava di uno strumento che riguardava sostanzialmente soggetti con carriere lunghe e durature, statali soprattutto e uomini per la stragrande maggioranza.

Infatti la misura ai 62 anni di età minima previsti, affiancava non meno di 38 anni di contribuzione, altrettanto minima da centrare. E gli esiti di questi 3 anni di sperimentazione (quota 100 scadrà il 31 dicembre prossimo), confermano le indicazioni iniziali.

Infatti nel rapporto dei giudici della Corte dei Conti si legge che «al 31 gennaio 2021, il numero di pensioni complessivamente liquidate con Quota 100 risultava pari a 278 mila, prevalentemente riferibili a lavoratori maschi del settore privato. Nell’ultimo anno invece di è registrato un aumento di pensionamenti con la quota 100, nel settore pubblico».

L'ipotesi più probabile è che nessuno potrà andare in pensione prima dei 64 anni di età dal 2022.

Commenti
    Tags:
    pensioni quota 100 dopo che succedequota 100 finepensioni riforma
    Loading...
    in evidenza
    Ronaldo addio, CR7 in quota Psg Tonali-Milan: arriva la Juventus

    Calciomercato news

    Ronaldo addio, CR7 in quota Psg
    Tonali-Milan: arriva la Juventus

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

    Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.