A- A+
Politica

"Le cose fatte sono tante, i mesi pochi mesi e le fibrillazioni tante". Angelino Alfano dice cosi' a Renzi "segretario del Pd" e Letta "presidente del Pd" che "loro due devono andare bene per il bene dell'Italia: se vanno d'accordo il governo va meglio, se c'e' la competizione, la gara su chi mantiene o toglie la sedia all'altro allora il governo va in fibrillazione e le cose si complicano per gli italiani".

Da Radio anch'io il leader Ncd sottolinea che "l'auspicio e' che non si buttino addosso all'Italia le competizioni nel Pd, che il Paese ha gia' pagato per due volte in passato". Se il concetto non fosse abbastanza chiaro, Alfano definisce Renzi un "arrogante". Caratteristica che "alle urne non paga". L'ipotesi rimpasto è quindi sempre più consistente: " "Le spinte ci sono - riconosce il leader Ncd - Letta dovrebbe rientrare oggi dal Messico e dovra' assumersi l'onere di trovare una composizione

Tags:
renzialfanoletta
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.