A- A+
Politica
Berlusconi/ L'avvocato Coppi: "Ma ora nessuna richiesta di grazia"
 


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Di questo non ne abbiamo parlato. Non ci sono rapporti tra le due cose. Assolutamente no. Non è un argomento all'ordine del giorno e non è un tema in discussione, almeno per il momento". All'indomani dell'assoluzione in Appello sul caso Ruby, Franco Coppi, avvocato di Silvio Berlusconi, interpellato da Affaritaliani.it, esclude che l'ex premier possa chiedere la grazia al Presidente Napolitano per la condanna definitiva sul caso Mediaset, come invece invocata da Renato Brunetta.

Tornando all'assoluzione, il legale del leader di Forza Italia afferma: "Bisogna aspettare le motivazioni altrimenti sono discorsi tutti ipotetici. Si sono presi 90 giorni e bisogna avere pazienza. E' difficile conoscere tutti i percorsi, sono giunti a decisioni drastiche però poi dire di più è difficile". E a questo punto che cosa succede? "Se il procuratore generale lo ritiene può fare ricorso in Cassazione. E noi certamente non lasceremo senza difesa Silvio Berlusconi".

 

Tags:
berlusconiruby. mediasetcoppi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.