A- A+
Politica
M5S/ Beppe Grillo caccia Paolo Becchi. E lui: "Tolgo il disturbo"


"Su ciò, di cui non si può parlare, si deve tacere". Cita un aforisma di Ludwig Wittgenstein, Paolo Becchi, che replica a stretto giro di tweet alla scomunica piovutagli addosso da Beppe Grillo in persona, sempre via social network. "Tolgo il disturbo", è il congedo del professore. "Paolo Becchi non rappresenta in alcun modo il MoVimento 5 Stelle", aveva tuonato Beppe Grillo via twitter scomunicando così il professore mediaticamente noto come costituzionalista di riferimento dei 5 Stelle, e noto per posizioni molto nette, anche per i canoni M5S. Per ulteriore chiarezza, Grillo aggiunge che "i suoi interventi sono a puro titolo personale".

Su Twitter solidarietà nei confronti di Paolo Becchi. A seguito del post del professore, infatti, sono diverse le attestazioni di stima e le critiche a Grillo.

ALCUNI TWEET

Angelo Di Falco?@AngeloDiFalco1·2 h
@pbecchi @beppe_grillo Professore siamo con lei. Senza se e senza ma. http://youtu.be/s-Gr2N6BXa4

Barbara Collevecchio?@colvieux·2 h
Vedi @pbecchi che vuol dire illudersi della rivoluzione di @beppe_grillo ? È un padrone ingrato. Molla il fiaschetto, siamo tutti con te

Iscriviti alla newsletter
Tags:
becchigrillo
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
L'80% degli automobilisti europei vogliono passare al Green

L'80% degli automobilisti europei vogliono passare al Green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.