A- A+
Politica

Stim.mo dr. Perrino,

ho letto "il futuro di Berlusconi" di Gianni Pardo.

Nel mio piccolo io la penso così: 

Il futuro di Berlusconi Di Gianni Pardo

"Per Giorgio Napolitano e i suoi consiglieri è legittimo che si manifestino riserve e dissensi rispetto alle conclusioni cui è giunta la Corte di Cassazione nel scia delle valutazioni già prevalse nei due precedenti gradi di giudizio”. Certo, tutti noi possiamo sbagliare, ma appunto, le “conclusioni” sono state tratte de tre gradi di giudizio, e per tre volte confermate. Questo a mio parere non è stare al di sopra delle parti, ma prendere le parti di un pregiudicato contro tre verdetti della magistratura, della quale lui, il capo dello Stato dovrebbe essere il supremo garante.

E tutto perché il pregiudicato “ha guidato il governo… e che è per di più rimasto leader incontrastato di una formazione politica di innegabile importanza”. Quindi la legge non è uguale per tutti. Ma di più: per lui è normale, legittimo e plausibile che a capo di governi della Repubblica, a capo di una formazione politica di innegabile importanza ci sia stato e rimanga leader incontrastato una persona riconosciuta un evasore fiscale, un frodatore, per dire un ladro dello Stato, di tutti noi. E invoca pure i precedenti – “fatto per altro già accaduto in un non lontano passato” – giusto per Bettino Craxi. E dunque “nulla di nuovo sotto il sole” (Qo. 1,9): è sempre stato così.

Ecco, questo per me dà il segno e colma la misura della immoralità dilagante in tanta parte del nostro Paese.  Invece lui confida ancora nella nostra “capacità di progresso”, lui è soltanto preoccupato che il suo governo – il governo Letta -  miri a “cogliere e consolidare le possibilità di ripresa economica finalmente delineatasi”.   

Grazie e mi stia bene.

Gian Mario Albani

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconi
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.