A- A+
Politica
Per Berlusconi la stessa alternativa che Craxi pose nel 1976 al PSI

"Rinnovarsi o perire!". In queste settimane, per Silvio Berlusconi, si pone la stessa alternativa, che Bettino Craxi, eletto segretario nel 1976, dopo il tracollo elettorale del PSI di De Martino, rappresentò ai dirigenti e si militanti socialisti.

Per nominare il nuovo leader e i nuovi dirigenti di Forza Italia, vanno indette le primarie, a cui anche Silvio Berlusconi, se deciderà di tornare in campo, deve presentare la sua candidatura.

Anche alla luce della massiccia astensione dal voto, alle  recenti elezioni regionali, in Calabria e in Emilia, non può esserci più spazio, in tutti i partiti, per le pretese autoreferenziali nè per gli "unti dal Signore". E lo slogan della nuova Forza Italia dovrebbe essere : forza tranquilla nè con Matteo ( Renzi ) nè con Matteo ( Salvini )!

Milioni di elettori non votano più il primo partito del centrodestra e, per riconquistarli, non bastano più le parole o le buone intenzioni.

I delusi  si attendono il rilancio, anzi la rifondazione del movimento azzurro e del centrodestra. Aumenteranno le astensioni dal voto, alle regionali del 2015, qualora i leader continueranno a consultarsi solo con i propri cerchi magici e non decideranno di spalancare le porte dei partiti alla discussione sulle linee politiche e sui nuovi dirigenti.

Sono inutili le recriminazioni sulla scarsa affluenza ai seggi, che diminuisce la rappresentatività degli eletti, se i primi ad archiviare la democrazia al loro interno sono i capi. Costoro, spesso, si comportano non da leader, legittimati dagli iscritti, ma da padroni, che pretendono, e premiano, non i meriti, ma l'obbedienza e il servilismo dei dirigenti, nominati e non più eletti in Parlamento.

Pietro Mancini

P..S. Don Eduardo de Filippo, scomparso 40 anni fa, avrebbe scritto una commedia sui capi di FI in Calabria che, dopo la batosta subita alle regionali, incredibilmente, parlano di trionfo. Titolo : non è una cosa seria.

Tags:
berlusconicraxi
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.