A- A+
Politica

"Prima leggeremo con attenzione le motivazioni e poi decideremo. Ma, molto probabilmente, faremo ricorso in Corte di Cassazione". Lo annuncia Franco Coppi, legale di Silvio Berlusconi contattato da Affaritaliani.it dopo la decisione dei giudici della terza sezione della Corte d'Appello di Milano di interdire il Cavaliere per due anni dai pubblici uffici. "Il problema non è tanto la sentenza di sabato scorso, quanto quella a monte. Certamente il presidente non può essere entusiasta... E non lo è". Infine sul luogo scelto per i servizi sociali: "Non c'è ancora una decisione, ma tutto dipende dal Tribunale".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cassazione
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.