A- A+
Politica
Frattura al malleolo per Silvio Berlusconi

Un infortunio che costringerà Silvio Berlusconi a restare ad Arcore per una decina di giorni. E forse a usare le stampelle. Microfrattura al malleolo per l'ex Cavaliere. "Il presidente ha una piccola frattura composta del malleolo che si è procurato qualche giorno fa mettendo male il piede scendendo dalla macchina", ha detto professor Alberto Zangrillo, medico del San Raffaele e di Silvio Berlusconi.

"Berlusconi - ha detto ancora - può camminare e semmai accompagnarsi con una stampella e per una ventina di giorni deve prestare attenzione ai movimenti. Nulla di grave, diciamo che il presidente ha preso quella che usando un linguaggio gergale si chiama una "storta". L'ex premier viene costantemente sottoposto a controlli alla clinica Madonnina di Milano. Un incidente che avviene a pochi giorni dall'8 marzo, quando finirà di scontare i servizi sociali per la condanna Mediaset. Il 10 marzo invece è attesa la sentenza della Cassazione sul caso Ruby.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconimalleolo
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Stellantis: inaugurata “Arena del Futuro”, l’innovativa ricarica ad induzione

Stellantis: inaugurata “Arena del Futuro”, l’innovativa ricarica ad induzione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.