A- A+
Politica
Repubblica non dà soddisfazioni a Silvio


La prima agenzia sull'assoluzione di Berlusconi nel processo Ruby da parte della Cassazione è delle 23.55 di martedì 11 marzo. Eppure il quotidiano la Repubblica, fiero sostenitore dei pm contro l'ex Cavaliere, in prima pagina di mercoledì 12 marzo buca clamorosamente la notizia. Come si può vedere dalla foto, c'è solo un colonnino a sinistra che parla dell'attesa per la sentenza con una foto di Berlusconi affranto e disperato. Tutto il contrario della realtà. Va bene l'odio per Silvio ma arrivare a bucare, forse in modo scientifico e per non dare la notizia dell'assoluzione, una notizia di apertura sembra esagerato ed eccessivo. Anche per la Repubblica...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconiruby
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.