A- A+
Politica
Sui gay si rompe l'asse tra Berlusconi e Salvini

"No, non mi è piaciuta l'uscita di Berlusconi, sbaglia, non è così che si costruisce una coalizione". Così Matteo Salvini risponde a chi gli chiede un giudizio sull'apertura di Silvio Berlusconi nei confronti del riconoscimento dei diritti delle coppie di fatto. "Dopodiché io sono disposto a parlare di diritti ma la mia posizione personale è che il matrimonio è tra un uomo e una donna, le adozioni le fanno un uomo e una donna e un bambino deve avere una mamma e un papà".

LE PAROLE DI BERLUSCONI

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, scende in campo per la difesa dei diritti di gay e lesbiche. "Quella per i diritti civili degli omosessuali è una battaglia che in un paese davvero moderno e democratico dovrebbe essere un impegno di tutti", ha detto l'ex premier. L'apertura su questo tema arriva all'indomani del Gay Pride. "Da liberale, ritengo che attraverso un confronto ampio e approfondito si possa raggiungere un traguardo ragionevole di giustizia e di civiltà", ha aggiunto.

Una notizia che segue di poche ore l'iscrizione della fidanzata dell'ex premier, Francesca Pascale, e del giornalista Vittorio Feltri all'Arcigay. In occasione del tesseramento dei due all'associazione che tutela degli omosessuali, Feltri, editorialista de Il Giornale, ha scritto: "Noi siamo per la libertà, senza discriminazioni, convinti che sia necessario superare i pregiudizi che generano equivoci, banalità, insulti noiosi e stupidi".

Di fronte all'apertura di Forza Italia e al tesseramento della compagna di Berlusconi, Flavio Romani, presidente dell'Arcigay , si mostra prudente  e dice: "Lieti di accogliere Vittorio Feltri e Francesca Pascale tra i soci, ma l'adesione ad Arcigay comporta anche degli impegni". Un coinvolgimento che Romani ha già chiaro: "A Feltri allora chiediamo l'apertura di uno spazio di discussione sul linguaggio giornalistico, da costruire assieme nel rispetto dei reciproci ruoli, per mettere al bando da quel linguaggio il sessismo, gli stereotipi, la violenza, perchè questi sono gli obiettivi che persegue un socio Arcigay. A Francesca Pascale chiediamo invece di farsi capofila di un movimento all'interno di Forza Italia, che metta la centro le nostre istanze".

Dopo le parole di Berlusconi, il distinguo del senatore Maurizio Gasparri (Forza Italia): "Bisogna rispettare i diritti  e evitare discriminazioni. Ma resto convinto che matrimoni gay e adozioni da parte di coppie gay siano una scelta sbagliata che non condivido. Oggi, come ieri".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconisalvinigay
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.