A- A+
Politica

Silvio Berlusconi farà ancora campagna elettorale in prima persona alle prossime elezioni, perché ha "un rapporto speciale con gli italiani, che, come me, temono che la sinistra possa andare al governo". Per questo, il Cavaliere sente "il dovere di stare in prima linea per corrispondere alla loro fiducia e al loro affetto", ha spiegato a Bruno Vespa nel nuovo libro in uscita. "Credo comunque che sia ancora necessario, in una forma o nell'altra, il mio impegno personale. Nessuno può togliermi il diritto di restare alla guida del movimento che ho fondato, finchè molti milioni di elettrici e di elettori lo vogliono. Ho un rapporto speciale con gli italiani che, come me, temono che la sinistra possa andare al governo e proprio per questo sento il dovere di stare in prima linea per corrispondere alla loro fiducia e al loro affetto", ha aggiunto l'ex premier.

 

MARINA BERLUSCONI - Silvio Beerlusconi chiude il tormentone mediatico sull'ipotetica discesa in campo della figlia Marina. "Ha detto bene, 'si torna a parlare', ma Marina, tutte le volte che 'si torna a parlare', dice di no", risponde l'ex premier a Bruno Vespa per il suo ultimo libro. "Certo, sarebbe in grado di adempiere al meglio questa missione. Tutti hanno constatato la sua autorevolezza e il coraggio da leonessa con cui mi ha difeso. Ma - rileva Silvio Berlusconi - non e' quella la sua vocazione". "Io sono un padre che rispetta la vocazione e la liberta' dei propri figli. Ma se li conosco, sono sicuro - dice ancora nell'anticipazione diffusa oggi - che nessuno di loro si sente attratto dalla politica. Soprattutto da 'questa' politica".

LEGGE DI STABILITA'- Linea dura dal Pdl sulla legge di Stabilita'. Lo anticipa Silvio Berlusconi, in un'anticipazione del nuovo libro di Bruno Vespa. "Abbiamo rispettato gli impegni presi con i nostri elettori nel febbraio scorso, quello sulla detassazione della prima casa che noi consideriamo 'sacra' perche' e' il pilastro su cui ogni famiglia ha il diritto di fondare la sicurezza del proprio futuro, e quello per un fisco meno oppressivo. Per questo - rileva l'ex premier - non intendiamo arretrare sulla legge di Stabilita'".

 

"Credo sia giusto che, su tutto, sulla mia vicenda, sulle tasse, sull'economia, sui nostri programmi riformatori, siano gli elettori a potere giudicare noi e i nostri avversari, che, andando avanti cosi', confermerebbero i loro connotati di 'partito delle tasse e delle manette'". Lo dice Silvio Berlusconi nelle anticipazioni diffuse oggi dell'ultimo libro di Bruno Vespa.

Tags:
berlusconivotomarina berlusconileader
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.