A- A+
Politica
Boldrini leader della Tsipras italiana? Ora no. Ma se il Pd...


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Quali sono i progetti di Laura Boldrini? La presidente della Camera sta davvero preparando la sua discesa in campo come leader di una formazione a sinistra del Pd? Da Montecitorio lo staff della presidente parla di "fantasie giornalistiche" e fa notare come le due uscite della Boldrini che hanno acceso i rumor - la critica sui decreti attuativi del Jobs Act e la presa di posizione sull'uomo solo al comando - non siano altro che, la prima, una difesa ovvia dei poteri della Camera rispetto all'esecutivo e la seconda la ripetizione di quanto già detto da mesi. Nulla di nuovo, dunque, la presidente prosegue nel suo lavoro di guida di Montecitorio e per il momento non entra nell'agone politico. Quello che accadrà poi una volta finita le legislatura e in caso di elezioni anticipate è un'altra storia. Va da sé che con il Pd che si sposta verso il centro la sinistra sinistra sia alla ricerca di un leader. E dopo le smentite di Landini e di Cofferati, quello della Boldrini sembra essere un nome gradito e spendibile. In prospettiva, dunque, potrebbe nascere una sorta di Tsipras italiana nella quale - spiegano fonti della minoranza dem - l'attuale presidente della Camera avrebbe certamente un ruolo importante e di peso. Che poi sia lei il leader è tutto da vedere. La Boldrini viene dall'area di Sel e quindi potrebbe attorno alla sua figura nascere una convergenza dello stesso partito di Vendola, di Rifondazione Comunista, dei Verdi, dell'Italia dei Valori e di altri movimenti anche non politici della galassia della sinistra non Pd. In campo, però, almeno in prospettiva, ci sono anche Landini, che potrebbe decidere di non fare il sindacalista a vita, Cofferati, Civati, Cuperlo e Fassina. Insomma, la Boldrini ha conquistato quello spazio mediatico grazie alla sua indipendenza e al suo saper fronteggiare in Parlamento sia le opposizioni, anche quella di Sel, sia il governo. Per ora quindi nessuna discesa in campo in politica della Boldrini, poi quando ci saranno le elezioni politiche e in caso di scissione nel Partito Democratico la presidente potrebbe concorrere a far nascere la Tsipras italiana insieme ad altri e magari, ma è una storia ancora tutta da scrivere, anche diventarne il leader.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
boldrinisinistrapd
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.