A- A+
Politica
Bonaccini vuole fare il commissario. La prova nelle parole sul terremoto

"Chi conosce bene il territorio può dare una mano"

 

"Voglio stare fuori da questa disputa da derby che non deve diventare scontro politico perché il pensiero deve andare solo a dare una mano per uscire dall'emergenza". Lo ha affermato il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, che intervenendo a Rai Radio1 ha parlato delle polemiche sulla nomina del commissario alla ricostruzione dopo l'ondata di maltempo che ha colpito l'Emilia Romagna. "La questione mi interessa molto poco visto che mi interessa di più il destino dei cittadini", ha aggiunto Bonaccini che, parlando del sostegno dei colleghi presidenti di Regione alla sua nomina, ha ricordato: "Credo che i miei colleghi, che abbraccio tutti per la disponibilità a dare una mane, stabiliscano il principio per cui chi conosce bene il territorio può dare una mano".

"Quando verrà nominato il commissario - ha poi concluso - ci confronteremo e deciderà il governo ma c'è un esperienza, ritenuta da tutti positiva, che è quella della ricostruzione dopo il sisma". E' proprio quest'ultima frase, il riferimento al terremoto, che fa capire come Bonaccini voglia assolutamente fare il commissario per l'emergenza alluvione (lo è già per il sisma), come confermano ad Affaritaliani.it fonti qualificate del Pd. Ma il governo sembra ormai aver deciso su un altro nome, quello del viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Galeazzo Bignami, bolognese di Fratelli d'Italia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bonaccini commissario emilia romagna





in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Cronache

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.