A- A+
Politica
Italicum, Forza Italia apre a Renzi: premio alla lista? Discutiamone


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Il premio dato alla lista invece che alla coalizione è la decima proposta di modifica del Patto del Nazareno avanzata da Renzi", afferma ad Affaritaliani.it Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia. "Come sempre pronti a discuterne, senza però imposizioni leonine che non sarebbero né accettabili né accettate. Come ha detto ieri il presidente Berlusconi va trovato un equilibrio che vada bene anche a Forza Italia, che è attore protagonista di questo percorso di riforme".

"Del resto, ripeto, fino a questo momento l’Italicum è stato modificato solo per richieste avanzate dal Pd. Renzi e i suoi saranno pronti ad accogliere le nostre legittime proposte di modifica quando arriveranno? Staremo a vedere...”, conclude il capogruppo di Forza Italia a Montecitorio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
brunetta
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.