A- A+
Politica
Buonanno (Lega): "Schedare gli islamici. Chiudere tutte le moschee"


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Da una parte è un bene che i terroristi siano stati uccisi, perché così non esistono più. Sono morti. Ma se fossero ancora vivi potremmo sapere qualcosa di più di quello che è accaduto. Ci sono pro e contro. Ma meno ce n'è sulla terra e meglio è". Con queste parole Gianluca Buonanno, eurodeputato della Lega Nord, intervistato da Affaritaliani.it, commenta i tragici fatti accaduti in Francia. Buonanno si dice favorevole alla pena di morte, come ha detto Marine Le Pen: "Sono assolutamente d'accordo. Ma non solo per il terrorismo, anche per i delitti più efferati come la pedofilia. In Italia i processi sono troppo lunghi, durano troppi anni e sono una perdita di tempo. Alla fine, occhio per occhio e dente per dente: tu fai quelle cose? E io ti ammazzo. Punto".

L'europarlamentare leghista parla anche delle moschee: "Andrebbero censite tutte per sapere come funzionano e chi le finanzia. Non ne aprirei di nuove e quelle che ci sono, fino a quando non verrà fatta una seria schedatura, vanno chiuse tutte. Questa è la prima cosa da fare". Buonanno parla anche dei musulmani presenti in Italia: "Darei a tutti quelli che sono residenti nel nostro Paese un questionario per chiedere se condividono certe cose oppure no. Se sottoscrivono gli impegni bene, altrimenti non devono più avere alcun aiuto comunale. Nulla. E se non sottoscrivono il documento dello stato italiano e non dichiarano che certi fatti sono orribili darei loro il foglio di via immediato per deportarli a casa loro. Se non condividono i nostri valori non possono stare in Italia. Uno può essere islamico, non me ne frega nulla, ma deve condividere i valori italiani. Tanta gente riceve aiuti ma ci odia e magari è pronta a farci saltare in aria. Il documento poi va messo nel passaporto o nella carta d'identità e se l'islamico si comporta male deve essere immediatamente espulso".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
buonanno
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"

Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"


casa, immobiliare
motori
Renault svela gli interni della nuova Austral

Renault svela gli interni della nuova Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.