A- A+
Politica

Si stringe il cerchio intorno a Silvio Berlusconi. Dopo la decisione della Cassazione di anticipare al 30 luglio la sentenza del processo Mediaset, per evitare la prescrizione di una parte della pena, la magistratura potrebbe provvedere al ritiro del passaporto per l'ex premier. Il motivo? Pericolo di fuga. Se infatti a fine luglio la sentenza fosse confermata (4 anni di carcere e 5 di interdizione dai pubblici uffici) il Cavaliere potrebbe scegliere la 'strada di Craxi'. Ovvero lasciare il Paese. Per evitare questa ipotesi alcuni onorevoli vicini a Berlusconi gli hanno consigliato di lasciare il Paese.

E proprio in queste ore arriva la notizia che Berlusconi si recherà sabato in Russia per una "visita privata" al presidente Vladimir Putin, che raggiungerà a Sochi, nel sud del Paese. Il programma prevede la partenza del Cavaliere sabato e il rientro, sembra, dovrebbe essere previsto per domenica. Secondo quanto si apprende, Berlusconi aveva espresso ad alcuni esponenti del Pdl, nei giorni scorsi, l'intenzione di recarsi in Russia. Una visita all'amico Putin era prevista già il 25 e  il 26 maggio scorsi, ma la partenza è stata poi rinviata all'ultimo momento. Allora, la stampa russa aveva parlato della residenza estiva del capo del Cremlino sul Mar Nero come il probabile luogo dell'incontro.
 

Tags:
russiaputinberlusconipassaporto
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.