A- A+
Politica
Firme false anche per Chiamparino? La vendetta della Lega

E' una storia che sembra non avere fine, quella delle firme raccolte per le liste del Governatore del Piemonte. Dopo tutte le vicende che hanno riguardato il leghista Roberto Cota (costretto a dimettersi dalle sentenze della giustizia amministrativa, dopo la scoperta fatta nel 2009 di alcune liste irregolari tra quelle che sostenevano la sua elezione) adesso sembra che la vicenda si ripeta per il piddino Sergio Chiamparino. Questa è la denuncia della Lega Nord, che ha presentato un esposto al Tar e uno alla Procura in proposito.
 
Il Fatto Quotidiano riporta alcuni degli elenchi firme raccolti dal Pd, usati dalla Lega per la denuncia. Ed è evidente che alcune stranezze ci sono: il nome della città al posto del cognome della persona; il pubblico ufficiale che ha raccolto una firma ogni due minuti, per un totale di 329 in mezza giornata; diversi componenti familiari con la stessa grafia; firme di valsusini raccolte in città a Torino; e cose del genere. Questo farebbe pensare ad una raccolta firme contraffatta, almeno relativamente ad una decina di fogli di firme. Per questo c'è stato l'esposto della Lega. E per questo ci dovrà essere un processo davanti al Tar, che dovrà stabilire se le firme sono legittime o meno.

Tags:
chiamparino
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.