A- A+
Politica

Fabrizio Cicchitto, esponente Pdl, in una nota afferma: "troppa grazia Sant'Antonio! D'Alema parla e comanda come se avesse da solo una maggioranza assoluta in Parlamento e, perche' no, anche nel Paese. Cosi' indica alcune cose che il Pdl dovrebbe fare rispetto alla propria leadership, ma queste possiamo prenderle come dei consigli tecnici dati graziosamente a titolo gratuito da un tecnico della politica di grande esperienza. Ma fin qui siamo a livello dei consigli; poi, sul piano invece piu' concreto, D'Alema parla come se ci si trovasse di fronte ad un governo monocolore del Pd, del quale a sua volta, egli avrebbe la maggioranza assoluta e cosi' stabilisce anche qual e' il programma di questo governo che deve occuparsi in primo luogo di lavoro e di bassi redditi e che non puo' occuparsi evidentemente delle richieste avanzate dal Pdl come quella dell'Imu. Con questa sublime arroganza D'Alema pregiudica anche le cose intelligenti che afferma. Ma ci stanno dei vizi duri a morire. Uno e' l'integralismo di una parte del mondo cattolico e l'altro e' quello dell'arroganza di chi ha alle spalle l'esperienza comunista. A questa categoria dello spirito pero' si aggiunge anche il meccanismo psicologico della rimozione in termini per cio' che riguarda la giustizia".

"D'Alema e' assai tranchant e rigoroso per quello che riguarda i problemi della giustizia di altri - prosegue Cicchitto - ma noi ci interroghiamo ancora sulle ragioni vere che hanno portato a suo tempo il Pds ad offrire graziosamente a Di Pietro un seggio nel Mugello e poi al Pd di Veltroni di fare una unica alleanza nel 2008 con la famosa Italia dei Valori del medesimo Di Pietro".

Tags:
cicchitto
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.