A- A+
Politica

 

lara comi

“Se prevedo un prossimo scontro elettorale tra Renzi e Berlusconi? Penso di sì”. Così Lara Comi (Pdl), ad Agorà, su Rai Tre, ha risposto alla domanda del conduttore Gerardo Greco. “Renzi è una persona che rompe gli schemi, – ha aggiunto Comi – ma penso che abbia perso un po’ di punti quando ha riproposto Romano Prodi, proprio nel momento in cui si parlava di dinamiche di cambiamento e di rottura”.

“Nel momento in cui Renzi si propone come rottamatore – ha poi osservato – non vuole però portare avanti il partito e non si candida alla Segreteria. È questo che non mi è chiaro come progetto”. “Renzi è stata una delle persone ha sostenuto il matrimonio d’interesse con il Pdl – ha infine ricordato la parlamentare del Pdl – quindi bisogna capire quanto consenso potrà riscuotere all’interno del Pd, dato che una grossa area è formata dagli Occupy Pd, che sono contrari a questa alleanza”.

Tags:
comi pdl
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange

UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange


casa, immobiliare
motori
Dacia Jogger debutta sul mercato italiano

Dacia Jogger debutta sul mercato italiano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.