A- A+
Politica

Marina Berlusconi non è interessata a scendere in politica. Lo ha detto la diretta interessata, ma anche il padre. Però, da buona manager, è interessata a che le aziende di famiglia continuino a macinare utili. L'impero del Cavaliere infatti è vasto e negli anni  è cresciuto grazie a buoni manager, ma anche alla presenza di Berlusconi a Palazzo Chigi. E' per questo che nelle ultime ore si sono moltiplicati i contatti di chi cerca di spingere il leader del Pdl a non rovesciare il tavolo del governo.

A guardare i numeri infatti si può vedere come la galassia Mediaset da inizio anno abbia aumentato il suo valore in Borsa del 129%. Un boom successivo ad un lento declino, seguito alla crisi di governo del 2011, alle dimissioni del Cav e al conseguente governo del Professor Monti. Se non bastasse questo dato basta sapere che da marzo di quest'anno, appena dopo le elezioni, le aziende del Cavaliere hanno raddoppiato il loro valore.

Mentre la Santanché non perde occasione per attaccare il governo, il Capo dello Stato e i suoi colleghi di partito, le colombe portano ramoscelli d'ulivo ad Arcore. Lo stesso Confalonieri avrebbe chiamato il suo vecchio amico per convincerlo a non staccare la spina. Tutto sommato, anche se Berlusconi dovesse essere messo alla porta di Palazzo Madama, il Pdl continuerebbe a governare, forse per i prossimi 5 anni. Una situazione non certo rosea per il Cavaliere, ma promettente per le sue aziende.

 

Tags:
mediasetberlusconiborsagoverno
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.