A- A+
Politica
"Conte non entri nei 5 Stelle. E' Ulisse. Non ascolti le sirene di Grillo..."

Che consiglio darebbe a Giuseppe Conte, accettare o no la leadership del Movimento 5 Stelle?
"Sarei in forte dubbio, non salgo su una nave che sta per affondare, ma il problema è che al momento lui non ha una nave. Che però può costruire".

Se Conte fa il leader del M5S poi rappresenta una parte della coalizione con il Pd e non più la sintesi, quindi non può più essere il candidato premier nel 2023 o quando si voterà...
"E' proprio questo il motivo per cui probabilmente, se fossi in Conte, mi farei la mia nave. Se fa il leader di un partito ormai piccolo e minoritario rispetto al Pd come fa a fare il Prodi della situazione? Impossibile".

E quindi? Un consiglio all'ex premier...
"In ogni caso escluderei di entrare nel M5S. Gestire da dentro e non da Palazzo Chigi un movimento caotico e infernale in cui ogni parlamentare è una corrente è impensabile".

Dunque...?
"Meglio che si costruisca un suo raggruppamento e ha tutto il tempo per farlo. Con un suo soggetto politico nuovo, Conte può controllare tutto senza problemi. Altrimenti Grillo lo nomina presidente del direttivo, ma di fatto non conterebbe niente e finirebbe come Di Maio che poi si è dimesso perché non ne poteva più. Conte stia tranquillo, non si vota domani, ha tutto il tempo. Ha un consenso diffuso nel Paese e può costruire qualcosa di nuovo sfruttando la prima e la seconda esperienza da presidente del Consiglio. Conte non è Monti, non è odiato dagli italiani".

Di Battista è recuperabile?
"Chi lo sa, al momento si è chiamato fuori e non sappiamo che cosa voglia fare da grande".

Conte avrebbe una squadra per un suo partito?
"Potrebbe già contare in questo Parlamento su chi era pronto a far parte dei cosiddetti 'responsabili' e poi deve aprirsi alla società civile con un suo programma e una sua strategia politica. Il M5S ormai è destinato a diventare un piccolo partito ecologista e, restando nel Centrosinistra, anche il Pd non se la passa bene".

Quindi...?
"In una situazione del genere quella di Conte può essere una scommessa rischiosa ma vincente. E' giovane, ha tutte le potenzialità, non si faccia ingabbiare dalle sirene di Grillo. Conte è Ulisse ma non è ancora legato alla nave, e Grillo usa le sirene perché l'ex premier è l'ultimo appiglio che ha per cercare di salvare il salvabile. Se dice no per Grillo è finita, ma non per Conte. L'ex capo del governo rifletta molto bene, se accetta la guida del M5S dà un grandissimo aiuto al Movimento ma lui ci guadagna ben poco".

E Casaleggio?
"Ormai di fatto è fuori dal Movimento. I ribelli sono stati espulsi, lui resta dentro ma è una spina nel fianco. Nel M5S Grillo è padre-padrone e controlla tutto, fa quello che vuole. Penso ad esempio che cambierà anche lo statuto per eliminare il vincolo del doppio mandato e così anche i grillini saranno un partito come gli altri dove la politica diventa una professione a vita. Grillo ha fatto crescere il Movimento e lo sta distruggendo con le sue mani. Resta, come detto, la spina nel fianco di Davide Casaleggio, che prima o poi dovranno risolvere in qualche modo".


Paolo Becchi su Twitter

 

@pbecchi

+++ Tribunale di Cagliari rileva in una causa che il M5S è privo di legale rappresentante e chiede che il M5S proceda velocemente alla costituzione del Direttorio ++++

Commenti
    Tags:
    m5scontegiuseppe contegrillo
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Un bel cappio per il collo Ecco i primi aiuti dello stato

    Covid vissuto con ironia

    Un bel cappio per il collo
    Ecco i primi aiuti dello stato

    i più visti
    in vetrina
    Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."

    Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda Kodiaq, arriva il restyling

    Skoda Kodiaq, arriva il restyling


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.