A- A+
Politica

Da sempre il ruolo del Capo dello Stato è decisivo nella storia della Repubblica italiana. Tanto è vero che il fronte predominante culturalmente e politicamente condiziona la sua elezione. Si fanno i primi nomi, a partire da Romano Prodi. La Costituzione italiana ha 66 anni e ha dimostrato di attribuire al Capo dello Stato prerogative estese e inattese. Basti pensare a come -  nel pieno rispetto delle regole -  siano arrivati a Palazzo Chigi Mario Monti, Enrico Letta e Matteo Renzi.

Prima di essere interessati al nome,  i cittadini chiedono chiarezza sulle funzioni del Presidente della Repubblica. E del resto non è in discussione la riforma costituzionale di tali funzioni, la chiave di volta di tutto l'impianto.  Certo è una democrazia debole, fatta di cittadini poco consapevoli, quella in cui molti affermano: "Il popolo lo ha in qualche modo designato? Come è approdato Renzi alla guida del Governo?"

L'elezione del Presidente della Repubblica può avere un effetto paradosso. Nella società attuale i cambiamenti sono velocissimi. Il pregiudizio che il Capo dello Stato sia una persona anziana può avere un esito frenante. Se è vero che l'accordo Renzi-Berlusconi è per il cambiamento a tutti i costi, anche la scelta del nuovo inquilino del Quirinale dovrebbe essere coerente.

Ernesto Vergani

Tags:
quirinale
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news

Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news


casa, immobiliare
motori
Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid

Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.