A- A+
Politica

"I parlamentari a 5 stelle non devono occuparsi di strategie e alleanze". Cosi' il capogruppo dei senatori di M5S Vito Crimi, in una intervista al Corriere della Sera. "Chi lo fa - ha aggiunto - e' fuori. Se uno vuole confrontarsi con noi bene, ne discutiamo. Ma se ha questo disagio e lo comunica alla stampa, allora ciao. Black List? Dove sono? Sulla diaria abbiamo semplicemente detto che pubblicheremo on line la restituisce e chi no. Poi, certo, saranno gli elettori a bastonare chi non rida' i soldi".

Riferendosi poi alla questione dei guadagni del blog di Grillo, Crimi ha detto che "bastava una visura camerale. E poi, basta la logica: un blog cosi' puo' costare un milione di euro all'anno; la pubblicita' che c'e' da mesi non lo coprira' mai. Non c'e' bisogno di scomodare Beppe e Gianroberto. Comunque noi abbiamo massima trasparenza: abbiamo speso 200mila euro e ne abbiamo versati 450 in beneficienza ai terremotati". Un bilancio di quanto fatto sino ad oggi? "Vedo solo luci - afferma Crimi - abbiamo portato un contagio positivo. E abbiamo prodotto una grande mole di lavoro e di proposte, dal Def all'Imu, dalla Tav al Fisco".

Tags:
crimi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.