A- A+
Politica
Dalla canottiera di Bossi alla felpa di Salvini, nuovo asse Lega-FI

Dalla canottiera di Umberto Bossi alla felpa di Matteo Salvini. Forza Italia e la Lega Nord sono orientate a presentarsi insieme, alle prossime elezioni regionali.

Il giovane leader del Carroccio ha anticipato quelli che considera i "pilastri" dell'auspicato accordo con il declinante Berlusconi : meno tasse, meno debito, meno disoccupazione.

E il Mezzogiorno, sinora trascurato dal governo Renzi-Alfano? Lo sanno i contraenti del nuovo patto elettorale che, nel 2013, il Prodotto interno lordo, per abitante, è stato di 33,5 mila euro nel Nord-ovest, di 31,4 mila euro nel Nord-est e di 29,4 mila euro nel Centro mentre il Sud, con un livello di Pil pro-capite di 17,2mila euro, ha presentato un differenziale negativo molto ampio ? Il suo livello è stato inferiore del 45,8 per cento a quello del Centro-Nord. Mentre la spesa per i consumi delle famiglie è risultata pari a 18,3 mila euro per abitante nel Centro-Nord e a 12,5 mila euro nel Mezzogiorno.

I più recenti dati dell'Istat fotografano, insomma  un Sud, che frana sempre di più. Tornando ad allearsi con un partito antimeridionalista, come la Lega, Forza Italia-che riscuote consensi, seppure in misura largamente inferiore al passato, nelle regioni meridionali- condivide il cosiddetto "teorema meridionale", secondo il quale, senza il Sud, l'Italia sarebbe più ricca e crescerebbe di più" ? E la colpa del mancato sviluppo del Mezzogiorno-disprezzato dai leghisti come la terra dello spreco, dell'inefficienza, delle mafie- è, unicamente, delle classi dirigenti meridionali, corrotte e incapaci, mentre i finanziamenti pubblici sono il problema e non la soluzione : meno se ne stanziano, meglio è?

Non vanno, certo,  taciute, nè negate, le pesanti responsabilità degli attuali politici meridionali, il loro vittimismo e la loro scarsa autorevolezza e l'incapacità di farsi ascoltare a Roma.

Ma, se torneranno a emergere, nel rinnovato "asse" del Nord, "orfano" del pugliese Fitto, inviso all'ex Cav., posizioni analoghe a quelle, vecchie, di Umbertone Bossi ("i politici del Sud li teniamo sotto il tiro dei nostri fucili !"), per i meridionali, per l'esecutivo, e per tutto il Paese, ci saranno nuovi, e tutt'altro che infondati, motivi di preoccupazione e rischi incombenti  di più acute tensioni sociali.

Pietro Mancini

Tags:
bossisalvinilegaforza italia
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.