A- A+
Politica


Di Pietro Mancini

Le dimissioni della Di Girolamo, giovane rappresentante della vecchia politica, sono un successo di quanti, in verità non molti, hanno evidenziato la questione centrale del "Nunziagate" sannita : l'ingerenza del declinante, ma ancora famelico e arrogante lsistema dei partiti in delicate nomine e in atti amministrativi, che spettano a un'azienda pubblica.

L'addio alla poltrona dell'ex ministra-che, peraltro, non ha speso una parola di scuse e di autocritica- deve esser seguito dalla netta separazione, da tempo vanamente attesa, tra  gli indirizzi politici e la conduzione tecnico-amministrativo di enti, il cui funzionamento, o meno, provoca conseguenze sulla qualità dei servizi, in primis quello sanitario, prestati alla collettività.

La vicenda, infine, sottolinea la mediocrità, anche culturale, e l'arroganza dei politici, paracadutati in Parlamento solo in virtù dell'obbedienza ai capi, grazie al Porcellum di Calderoli.Nessun rimpianto del passato : la lottizzazione e i premi a personaggi, cafoni e scadenti, politicamente  e moralmente, non sono, certamente, aspetti inediti del teatrino, nazionale e locale.
Ma è recente il ben più che preoccupante abbassamento  del livello della classe dirigente.

Il "Nunziagate" conferma che è sempre più raro, soprattutto al Sud, trovare, in tutti i partiti, persone preparate, disinteressate alle clientele e al familismo amorale. Bensì impegnate, con serietà e correttezza, nella soluzione dei tanti problemi, economici e sociali.

Intanto, l'ex ministro, il forzista Scajola, è stato assolto nel processo per l'acquisto, a sua insaputa, della casona fronte Colosseo. Neppure da lui, sinora, alcuna parola di scuse per comportamenti, eticamente, tutt'altro che irreprensibili.

In  altri Paesi, "normali", le carrierone politiche di Nunzia e Claudio sarebbero finite.
In Italia ? Non ci sorprenderebbe più di tanto vederli tra qualche mese rispuntare, magari travestiti da autentici rinnovatori, per la gioia di Beppe

Grillo e di quanti, da tempo, hanno perso anche un grammo di fiducia sui figli del "Porcellum". Nè sperano in epocali cambiamenti, all'indomani di quello che il graffiante prof.Sartori ha stroncato come il "Bastardellum".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
de girolamoscajola
in evidenza
Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

La Divina vuota il sacco

Gravidanza e bacio a Rosolino
Fede Pellegrini, la verità

i più visti
in vetrina
E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.