A- A+
Politica

L'Egitto avrà presto una nuova Costituzione. Domenica 1 dicembre un comitato di 50 saggi ha infatti approvato la bozza di un nuovo testo costituzionale, che modifica nettamente la Costituzione precedente, sospesa con la fine del governo di Mohamed Morsi a luglio.

La bozza ora sarà controfirmata dal presidente egiziano ad interim Adly Mansour, per poi essere sottoposta a referendum popolare il prossimo gennaio. La nuova carta costituzionale è composta da 247 articoli e rafforza la posizione dei militari a discapito dei partiti religiosi più importanti. D'altronde l'Esercito e i suoi vertici (al potere da 5 mesi dopo un colpo di Stato) sono stati i principali promotori di questa riforma costituzionale, che di fatto indebolisce il partito dei Fratelli Musulmani.

E' una costituzione "militare" come si evince da alcuni articoli in particolare, come quello che permette ai tribunali militari di processare i civili, "nel caso di attacco a forze armate, installazioni militari o anche personale militare".

La nuova Costituzione, inoltre, bandisce ogni partito di natura religiosa, colpendo direttamente proprio i Fratelli Musulmani. Amr Mussa, presidente del Comitato ed ex ministro degli esteri, ha esaltato la nuova Costituzione, così diversa da quella dei Fratelli, "perché garantisce maggiori libertà e delinea un nuovo futuro per l'Egitto".

Tags:
egittocostituzione
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.