A- A+
Politica
Sondaggio choc: l'M5S insidia il Pd. Boom degli anti-euro Lega e Fdi


Forza Italia (14 seggi EPP) in lieve calo nel periodo, scende al 18% e perde un seggio.
 
La Lega Nord (5 seggi “Euroscettici”) si conferma su percentuali molto alte, pur perdendo un seggio (Fratelli d’Italia ora supera lo sbarramento). Si va verso una nuova distribuzione geografica del voto, la campagna anti-euro ha seguito al sud come al nord.
 
Per Nuovo Centrodestra - Unione di Centro (4 seggi EPP), non cambia il numero degli eletti nonostante la fusione. Il 6% rende però più serena la campagna elettorale, il 4% non dovrebbe essere a rischio.
 
Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale (3 seggi)  per la prima volta supera la soglia di sbarramento in un sondaggio. Entrando nelle ripartizioni rende più magro il bottino degli altri partiti.
 
PD (21 seggi S&D + 1 SVP per il PPE) ancora in crescita (perde però un seggio a causa di FdI) che si avvicina al 29% e resta primo partito.
 
Per Scelta Europea, registriamo un calo. Sembra difficile che questa lista possa superare il 4%.
 
L’Altra Europa con Tsipras (4 seggi GUE/NGL) risulta stabile sotto il 5%, al contrario di Fratelli d’Italia, il trend non è positivo ed anche per loro, il rischio di non superare lo sbarramento è alto.
 
Per il Movimento 5 Stelle (21 seggi), due punti in più di 20 giorni fa, ora vicino al 28%, livelli record. Ora il Movimento insidia il PD come primo partito.

 

intenzioni voto europee
 
Tags:
elezioni europee

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.