A- A+
Politica
Ultimi sentiment: paura Pd, ottimismo M5S, ansia Forza Italia


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Ormai ci siamo. La campagna elettorale è alle sgoccioli, domenica si vota dalle ore 7 alle ore 23. L'incognita principale è l'affluenza alle urne. La disaffezione nei confronti della politica potrebbe portare a un'astensione record, addirittura pari o superiore al 40 per cento. E tutto sommato Matteo Renzi non sarebbe nemmeno così triste. Infatti - stando ai calcoli del Pd - con una partecipazione inferiore al 60% i democratici potrebbero risultare prima forza sopra il 30%. Anche se la preoccupazione per un eventuale sorpasso del Movimento 5 Stelle permane e forse è perfino cresciuta nelle ultime. Tanto che il premier ha detto chiaramente che non si dimetterà qualunque sia il responso delle urne.

Ottimismo tra i parlamentari pentastellati, che sentono la vittoria a portata di mano, grazie soprattutto al Sud. Se al Nazareno e a Palazzo Chigi l'aria non è delle migliori, ad Arcore le cose vanno addirittura peggio. Silvio Berlusconi teme di non riuscire questa volta a risollevarsi e ha paura che Forza Italia resti nettamente sotto il 20%, anche per la forza (dicono gli azzurri) di Lega Nord e in misura inferiore di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale. Preoccupazione anche nel quartier generale di Ncd e Udc. Alfano potrebbe restare dietro Salvini e superare di poco lo sbarramento del 4%, fallendo nell'obiettivo di costruire una forza moderata consideravole alternativa a Forza Italia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elezioni europee
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.