A- A+
Politica
Governo/ Fassina: "Renzi deve rimuovere il sottosegretario Gentile"


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"E' una questione decisamente imbarazzante. Credo che dovrebbe essere rimosso". Stefano Fassina, deputato del Partito Democratico ed ex viceministro dell'Economia, interpellato da Affaritaliani.it, chiede al premier Matteo Renzi di rimuovere Antonio Gentile, il sottosegretario del Nuovo Centrodestra finito nel mirino per le pressioni al direttore dell’Ora della Calabria che intendeva pubblicare notizie su un’indagine giudiziaria che riguardava suo figlio. "Letta - attacca Fassina - in una situazione molto più difficile riuscì a evitare scelte imbarazzanti nella squadra di governo. In questo caso invece ne abbiamo più di una sulla quale dovremmo riflettere". Antonio Misiani, ex tesoriere del Pd, sempre su Affaritaliani.it, aggiunge: "Sarebbe meglio se Gentile si dimettesse. La vicenda che lo ha coinvolto gli toglie credibilità e autorevelezza. Penso che il presidente del Consiglio debba riflettere bene, come già ha annunciato di voler fare".

Tags:
gentilefassina
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.