A- A+
Politica

"C'e' qualcuno che perde tempo mentre c'e' un'emergenza vera e propria. Dico da molti mesi, che la nuova legge elettorale ci vuole. Perche', il Porcellum e' una legge odiosa, pessima, brutta. Impedisce all'elettore la scelta dell'eletto. E ha dato pessima prova di se' alle ultime elezioni. Ha impedito di dare all'Italia un governo espressione di una maggioranza che governa e una opposizione che fa il suo mestiere. Bisogna decidersi al piu' presto. Ma per approvare la legge elettorale serve un accordo politico che deve essere cercato in tutti i modi. Credo anche che dobbiamo agire con molta flessibilita' senza sparare modelli precostituiti. La nuova legge deve perseguire tre finalita': garantire la governabilita' del paese il giorno dopo le elezioni, ridare agli elettori la possibilita' di scegliere gli eletti, impedire che si formi una maggioranza diversa fra Camera e Senato. Qualunque modello che interpreti queste tre finalita' va bene. Io e il mio gruppo parlamentare questa battaglia la facciamo da mesi. Io stessa ho presentato da mesi un ddl per il ritorno al Mattarellum corretto. Ma c'e' un'ostilita' esplicita del PdL. Ora c'e' un segnale positivo. Il ministro Quagliariello ha detto che sulla legge si deve cercare un accordo politico. E questo mi sembra un segnale molto interessante. Ricordo anche che nella legge costituzionale sulle riforme abbiamo avuto molto cura di scrivere che le commissioni Affari costituzionali possono cominciare a lavorare subito sulla legge elettorale". Cosi' Anna Finocchiaro, senatrice del Pd e Presidente della commissione Affari costituzionali a Palazzo Madama, si esprime in merito all'ipotesi di una nuova legge elettorale in una intervista a Repubblica.

Tags:
porcellumfinocchiaro

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.