A- A+
Politica
Forza Italia si spacca sull'ok ai gay della Pascale

Certo, nessuno esplicitamente lo dice. Ma i mal di pancia in Forza Italia, dopo l'apertura della "donna del capo" (Francesca Pascale) e - ovviamente - pure del capo (Silvio Berlusconi), per i diritti degli omosessuali nel giorno del Pride, la dicono lunga. E c'è chi ricorda le parole di Michelle Bonev. La produttrice bulgara naturalizzata romana lo aveva affermato nero su bianco: "Una grande messinscena (il fidanzamento di Berlusconi, ndr), perché Francesca è lesbica, ed io sono stata molto più che una sua amica". Tutte menzogne, ovviamente, visto che la Pascale ha querelato la Bonev e il suo blog è stato anche oscurato. In politica, però, anche le peggiori cattiverie tornano fuori. Soprattutto quando servono a marcare linee ideologiche forti. E infatti in Forza Italia è scoppiata la bagarre.

LA NOTIZIA -  "Francesca Pascale e Vittorio Feltri annunciano la loro iscrizione all'Arcigay poiche' ne condividono le battaglie in favore dell'estensione massima dei diritti civili e della liberta'". E' quanto si legge in una nota diffusa dalla segreteria di redazione de 'Il Giornale', a nome dell'editorialista Vittorio Feltri.

LA DICHIARAZIONE DI GAY CENTER - "Francesca Pascale e Vittorio Feltri abbattono un muro, quello che per molti anni se non decenni ha visto la destra opporsi ai diritti di gay e lesbiche. Ne siamo contenti e speriamo che questo porti ad una apertura finalmente decisiva verso la conquista di diritti anche in Italia. Noi abbiamo anche la tessera pronta per Silvio Berlusconi". Lo dichiara Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center, che aggiunge: "Intanto proponiamo a Francesca Pascale un incontro per aprire una campagna trasversale in Parlamento e nel Paese che porti alla fine del tabu' sui nostri diritti".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
forza italiapascale
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.