A- A+
Politica
Fuori onda: Toti e Monti resuscitano il Patto del Nazareno

Mario Monti e Giovanni Toti, dopo l'elezione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, stemperano le tensioni di questi giorni. Pizzicati in un fuori onda parlano del futuro del Patto del Nazareno. Si coglie bene uno scambio di battute tra l'ex premier e il consigliere politico di Silvio Berlusconi dal quale si evince come il patto non sia definitivamente sepolto.

Toti vede ancora uno spiraglio: "Il Nazareno - scherza l'europarlamentare di Forza Italia - dopo tre giorni è uso resuscitare. Monti gli dà ragione: "Questo è vero, e poi di solito accade di sabato, ghe sem". Vedremo in Parlamento se sulle riforme l'asse Berlusconi-Renzi reggerà ancora.

 

Tags:
montitotinazarenorenzi
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.