A- A+
Politica
Carlo Giovanardi

I senatori del Popolo della Libertà che a inizio mese erano pronti a votare la fiducia al governo contravvenendo alle indicazioni di Silvio Berlusconi non intendono far cadere Letta anche nel caso in cui l'aula del Senato votasse a favore della decadenza del Cavaliere. "Considero una mascalzonata continua contro Berlusconi quello che sta succedendo: prima la sentenza, poi l'applicazione della legge Severino e ora la novità incredibile del voto palese. Ma non voglio dare ragione agli sfascisti che hanno come obiettivo non solo perseguitare Berlusconi ma anche distruggere il Paese con l'avventura della caduta del governo", afferma ad Affaritaliani.it il senatore Carlo Giovanardi, colomba del Pdl.

"La caduta del governo non risolverebbe il problema della decadenza di Berlusconi e travolgerebbe il Paese in termini economici e sociali. La crisi arriverebbe nel mezzo dell'iter della Legge di Stabilità e senza aver riformato la legge elettorale. Non mi sfugge l'atteggiamento incredibile del Pd, da apprendista stregone schiavo dell'eccitazione della sua base. Ma proprio perché non voglio dar ragione alla mascalzonata il governo Letta deve andare avanti. E da quello che ho letto questa è la posizione di tutti i colleghi che hanno firmato il documento il 2 ottobre. D'altronde da quel giorno nulla è cambiato, la prospettiva rimane quella delle elezioni nel 2015. Il voto anticipato ora servirebbe solo a sfasciare l'Italia".

Di Alberto Maggi

Tags:
giovanardilettaberlusconi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.