A- A+
Politica
"Governo e opposizione inadeguati. Ma a Conte non ci sono alternative"
(fonte Lapresse)

 

Come valuta la risposta che sta arrivando dalla politica, governo e opposizione, alla gravissima crisi sanitaria, economica e sociale legata alla seconda ondata del Covid-19?
"Il punto principale è lo scarto tra i problemi sorti con il coronavirus e la qualità del personale che esprime oggi la politica e che governa il Paese".

Servirebbe un'unità nazionale?
"Che sia necessaria una maggiore coesione tra le forze politiche non c'è alcun dubbio, ma occorre tener presente dell'inadeguatezza dei partiti rispetto ai gravi e terribili problemi che sono sorti con la pandemia, anche e soprattutto a livello economico e sociale. Gurdiamo ad esempio a quello che è successo a Torino e Napoli, bisogna stare molto attenti".

Ovvero?
"Le forze politiche non sono in grado di esercitare un controllo sociale capace di tenere la situazione sotto controllo, a mio avviso tutto ciò è estremamente preoccupante".

La responsabilità è soprattutto del governo?
"Vedo in particolare una forte debolezza del governo, ma anche le forze politiche di opposizione non mi sembrano attrezzate e adeguate per affrontare i problemi che si stanno ponendo nel Paese".

Qual è la principale responsabilità dei partiti?
"Serve qualcosa in più rispetto a quello che stanno facendo, anche da parte del Pd. E' essenziale per il governo e per i partiti avere un rapporto diretto con la società al fine di guidarla verso proteste giuste e necessarie, ma che devono restare all'interno della legalità e della democrazia".

Come si è mosso il presidente Giuseppe Conte in questi mesi e in queste settimane?
"Nella vita, e quindi anche in politica, bisogna sempre essere realisti. Al momento non mi pare ci sia un'alternativa, che tra l'altro nessuno pone, nemmeno la destra. Il problema è un maggior impegno delle forze politiche nella società. Ritengo ad esempio che il Pd, se vuole ancora chiamarsi partito di sinistra e di popolo, debba avere un rapporto più incisivo con il malessere sociale per instradare le proteste verso forme democratiche e non di ribellione".

Un governo di unità nazionale guidato da Mario Draghi?
"Draghi è una persona di grande spessore, a livello italiano ed europeo e nutro una grande stima per lui. Il problema è se ci sono le condizioni per andare a una solizione di questo tipo e non mi pare che ci siano. Insisto, sono i partiti e non solo il governo che devono prendere in mano la situazione, in tutti i modi e in tutte le zone del Paese. Vedo una profonda inadeguatezza del governo e in generale di tutte le forme politiche".

Loading...
Commenti
    Tags:
    governo coranavirus
    Loading...
    in evidenza
    L'ironia web sulla crisi di governo Conte scopre l'auto di Draghi...

    Spopola l'hashtag #cinedimissioni

    L'ironia web sulla crisi di governo
    Conte scopre l'auto di Draghi...

    i più visti
    in vetrina
    Diletta Leotta e Can Yaman stanno insieme? Colpo di scena: nuove foto. GUARDA

    Diletta Leotta e Can Yaman stanno insieme? Colpo di scena: nuove foto. GUARDA


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ

    EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.