A- A+
Politica
Renzi avanti? O deve dimettersi? Scrivi a governo@affaritaliani.it


Che cosa ti auguri dopo le elezioni regionali e comunali del 31 maggio? Il governo Renzi deve andare avanti o sarebbe meglio se il premier Renzi si dimettesse? Nuovo governo o elezioni politiche anticipate?

Partecipa al dibattito scrivendo il tuo commento a governo@affaritaliani.it


I COMMENTI DEI LETTORI:


Deve andare avanti con le riforme senza dare retta ai disfattisti che mirano semplicemnte a bloccare tutto.
Renzi deve capire che alle minoranze del PD non glie ne importa niente dell'Italia e degli Italiani. Quindi testa bassa e avanti a tutta birra..

Michele PAPA 

***

Dimissioni onorevole Renzi

Antonella

***

Egr. Presidente Renzi, oggi 2 giugno mi aspettavo Salvini e la Meloni in partenza con le ruspe, non hanno vergogna ancora sulle pagine di facebook, andate a ranare tanto vi paghiamo noi. Fate schifo

Peppino

***


Sono pensionato, comparto Scuola, e prendo atto che è più facile criticare che governare . Ma i pessimi governi abusivi che dal 2011 ci stanno massacrando dovrebbero essere accusati e processati per alto tradimento verso il popolo Italiano. Questo guidato da Renzi è il più pericoloso, perché dovrebbe  finire il massacro sociale in atto. Quindi licenziato da ieri per arroganza all'ennesima potenza.

Rocco

***


Dimissioni Renzi

Maria

***


Matteo deve andare avanti con coerenza e fermezza nella stagione delle riforme. Evitando, però, di rifiutare il coinvolgimento dell’area DEM. Anzi, trovando soluzioni di convinta soddisfazione x tutti e, magari, aprendo la collaborazione governativa a quegli esponenti DEM che appaiono più responsabili e non settari.

Filippo


***


Dimissioni SI

Giovanna

***

Renzi deve tornare a Firenze.

Claudio

***

Auguri di buon lavoro

Caro Matteo Renzi
Dopo la campagna di odio organizzata dalla lega per vincere le elezioni, coadiuvata da una altrettanto aggressiva campagna denigratoria da parte di chi protegge i vecchi centri di potere della sinistra (sinistra solo di nome). Ho cambiato idea e devo dirle che mi piace molto (avevo votato civati alle primarie). Questa gente che lei si trova contro è un pericolo per tutti, proceda per il bene di tutti noi. Per quanto mi riguarda ogni volta che potrò, darò il mio piccolo contributo. Grazie

Alessandro


***


Avanti, avanti. Cosi' va bene niente concessioni alla sinistra dem vecchio stampo!

Gabriella


***


Ma che domande sono, Renzi ha vinto 5 a 2 e ci si chiede se deve dimettersi? ma Salvini non fare troppo il fenomeno, tra te e Bonanno datevi la mano.

Nello


***


Deve dimettersi

Odermo

***


Deve dimettersi, in un anno ha combinato tali disastri che non può fare altro. Le sue bugie hanno già stancato. E per il futuro: impari ad ascoltare, davvero.

Martina

***


Renzi deve assolutamente dimettersi.La gente é stanca anche di lui. Basta nn ne possiamo più.

Enza

***


Il Presidente del Consiglio deve continuare nel difficilissimo tentativo di far crescere l'Italia superando le innumerevoli incrostazioni che, nel tempo, in molti hanno prodotto.

Gianfausto

***


Spettabile Redazione,
Accogliendo il vostro invito esprimo un parere sul futuro di Renzi e soprattutto del Paese.
I risultati elettorali non possono essere ignorati da chi definisca "democratico" il proprio partito e ancor peggio provvedimenti quali il porre la fiducia sempre e comunque per giungere all'approvazione dei propri programmi. Lo schiaffo agli elettori con l'Italicum e ora l'ignorare sfacciatamente tutte le clamorose proteste del mondo della scuola contro un Ddl che di fatto segna la fine del lavoro stabile nella PA (anche per chi vi sia stato assunto con tutt'altre regole) hanno provocato una spaccatura difficilmente colmabile. Renzi dovrebbe dimettersi? Forse. Ma non lo farà. Ciò che può e deve fare è uscire dall'autoimposta sordità e abbandonare il mantra "Riforme a tutti i costi". Parta dalla Scuola e ascolti la voce di chi la fa, non solo di chi vorrebbe metterci le mani e snaturarla. Forse così recupererà un po' della troppa fiducia che ha dimostrato di non meritare.
Grazie,
Cordialmente,

Carlo Cubeddu

***


Deve ritirare il DDL buona scuola e dimettersi.

Liliana

***


I voti che la lega dice di avere avuto in piu’, non sono altro che i voti ottenuti incorporando casaPound, ma di cosa si parla allora?  Renzi hai vinto 5 a 2 fregatene e continua a governare sempre bene come stai facendo fino al 2018. Poi si vedrà, continua con le riforme

Nello

***


Dimissioni di Renzi

Dopo i risultati elettorali e le liste degli impresentabili ritengo doveroso da parte del premier Renzi la presentazione delle dimissioni.

Assunta

***


Dimissioni... E basta...

Marianna

***

Ascolti la voce del popolo e degli insegnanti : si dimetta

Giovanna

***

Dopo i risultati delle lezioni regionali, chiedo il ritiro del DDL sulla Scuola e le dimissioni di questo governo.

Roberta Riguzzi

***

Dimissioni onorevole Renzi

Giovanna

***

Renzi è meglio che vada via .Il suo operato é stato bocciato in tronco.Ha ridotto il Paese in tanti feudi, dove ognuno governa come gli pare.L'Italia è un paese frantumato, così come piace alla troika.Niente regole, città scoppiate abbandpnate all'incuria ed al degrado.Inoltre ha vinto il partito del non voto e in alcuni centri del sud dove si doveva eleggere un sindaco non si sono presentate nemmeno le liste.Nessuno ha voluto fare il sindaco.E per un motiòvo chiaro.Se i galantuomini non possono scegliersi il loro cavallo nessuno osa sfidare i clan.E l'inetto invece di capire ed agire per mettere la barra del timone al centro, ieri ha preferito andare in Afganistan.Basta con la cortigianeria , basta con i mercenari capaci solo di distruggere valori speranze e rottamare diritti e democrazia. Questo non è più un paese per gli italiani

Antonella

***

Chi nn ascolta il parere del popolo e dei diretti interessati nn ha il diritto di rappresentarli. Oggi è la festa della Repubblica. ....che sia rispettata nella sua etimologia. ..."res pubblica " e quindi del popolo.

Raffaella

***

DEVE ANDARE A CASA! LE SUE POLITICHE SONO DI DX, IL DDL SCUOLA è STATO PARTORITO DA TRELLLE........

improta

***

Renzi devi andare avanti, fai le riforme e non guardare nessuno in faccia. la minoranza PD non ha voglia di cambiare nulla, i Sindacati sono ancora ai tavoli delle trattative che non portano a nulla. lasciali perdere vai avanti con coraggio, non mollare, la maggioranza degli ITALIANI sono con te. io sono un pensionato delle FS, ho 77 anni e sono stufo di morire senza che il mio PAESE rinasca. Ti prego NON MOLLARE.

Remo

***

renzi stai distruggendo tutto.
Stai consegnando la scuola nelle mani di confindustria.
Davvero non ti importa del futuro dei giovani?
forse non hai figli

Mariarosaria

***

Dimetersiiiii

Ersilia

***

Dimissioni di Renzi. Vergogna del nostro Paese.

Ester

***

Renzi deve dimettersi..con le sue riforme e con le sue continue bugie ha tradito il popolo italiano, è un burattino nelle mani della confindustria e delle banche( vedi DDL scuola)!! Non è il mio presidente del consiglio, non lo riconosco come tale, un vero presidente ascolterebbe e rispetterebbe i lavoratori italiani!! Dovrebbe rileggersi la costituzione!!

Daniela

***

Senza dubbio: dimissioni!

Cosimo

***

Dopo il DDL vergogna la Scuola gli ha dato una lezione, deve andare a casa!!

Giuseppe

***

Caro Presidente Renzi, dopo il disastro elettorale delle regionali mi sembra giusto prendere atto della situazione.
In questi mesi le sue politiche hanno allontanato la base del centro sinistra dal PD  infatti si registrano 2100000 voti in meno, avete perso la Liguria in Veneto il peggior risultato mai avuto del PD con un esponente che era in forte ascesa dentro il partito stesso come la signora Moretti.
Se facciamo un sintesi in questi mesi avete: chiuso ogni rapporto con i sindacati e li avete attaccati in ogni forma e modo, avete levato diritti ai lavoratori tramite il Jobs Act ( dove precarizate tutti dicendo che sono stabili) avete fatto una legge per levare il vitalizio ai condannati e lo levate a pochi , avete preso di petto il mondo della scuola con una riforma assurda e senza criterio , infatti tutto il mondo della scuola che quel ddl lo conosce benissimo senza le sue lezioncine lo contrasta apertamente e ferocemente.
Alla luce di tutto questo ,in considerazione che a differenza delle sue dichiarazioni è andato al potere senza il consenso del popolo ( nessuno ha mai avuto la possibilità di votarla) in cosniderazione di tutto questo
PRESIDENTE MATTEO RENZI VADA DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E CONSEGNI LE PROPRIE DIMMISISONI!

Denis

***

Renzi  devi di metterti non sei più  gradito  agli italiani

Chiara

***

Dopo il disastroso esito elettorale e soprattutto dopo la schifosa storia del DDL Scuola una sola parola: DIMISSIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Aldo Ferraris

***

Mi auguro che vada a casa sua che cambi mestiere vada a giocare alla ruota della fortuna può darsi sia più fortunato!!!hhhiiiii

Ferdinando

***

Matteo Renzi deve dimettersi.

Leonardo

***

L'onorevole Renzi deve dimettersi dopo aver perso tutti questi voti. Non lo vogliamo abbiamo capito il suo progetto iperliberista in stile americano.

L'Italia non è l'America sarebbe la fine per noi italiani. Ha distrutto per sempre la sinistra italiana.

Luigi

***

Subito  a casa. E di corsa.

Silvia

***

RENZI DEVE RITIRARE IL DDL SULLA SCUOLA E RITIRARSI....NESSUNO LO HA ELETTO.....

Dina

***

Visto che non è stato votato dai cittadini, visto che le riforme le fa per i suoi compari e non per i cittadini, visti i risultati delle ultime elezioni.. RENZI DEVE DARE LE DIMISSIONI.

Ale

***

Renzi si dovrebbe rimettere!

Agor

***

Presunzione, tracotanza, bugie istituzionali: nessuno lo ha eletto, merita un processo per alto tradimento per aver svenduto la sovranità popolare, per aver affamato i lavoratori con la precarizzazione sistematica del lavoro, per aver tentato di dare il colpo di grazia alla democrazia con l'Italicum, per aver tentato di spegnere la libertà di pensiero mettendo in scacco chi educa alla libertà i cittadini di domani: gli insegnanti.
Dimissioni!

Eleonora

***

Può tornarsene a casa!

Cordiali saluti,

Antonella Bagnato

***

Renzi deve dimettersi! Sta distruggendo la scuola pubblica!

Francesca

***

Deve dimettersi le sue riforme sono dittatoriali ,dice di confrontarsi e non lo fa ,basta a casa !! I risultati elettorali parlano chiaro ,il calo e'netto.

Fortuna

***

Renzi deve levarsi di torno! A casa subito!
Saluti.

Bernardo Caissut

***

Renzi si dimetta subito.

Marco

***

Dimettiti e basta, non va bene governare così

Roberto

***

Renzi a casa.  Basta distruggere l'Italia!  No ddl scuola

Angela

***

Caro Renzi vai a casa, stai distruggendo il nostro paese.  Non sei di sinistra ma neanche di destra.  Vai a casa per il bene del paese.

Angela Dessi

***

A casa renzi

Meloscordo

***

Non sta facendo altro che danni..... Vada via prima della catastrofe!

Patrizia

***

Ritiro del DDL!,

Luisa

***

 signor renzi ,
da cittadina italiana sollecito le sue dimissioni da presidente del consiglio,
poichè sono fermamente convinta che lei non è la persona adatta per ricoprire tale incarico.

fioredimartino

***

Sono una docente e Renzi deve ritirare il DDL sulla scuola e poi dimettersi, perché mette davanti gli interessi di confindustria a quelli dei lavoratori. Inoltre ha dimostrato di essere antidemocratico e anche anticostituzionalista, quindi ritorni a casa e smetta di occuparsi di politica, grazie.

Alfonsina

***

Renzi DEVE ASSOLUTAMENTE DIMETTERSI perché incapace di governare il Nostro
Paese.
NO DDL SCUOLA.

Raffaella

***

Se Renzi avesse un po' di dignità e amore per l'Italia e gli italiani dovrebbe dimettersi immediatamente! Ma siccome ha una faccia da culo non lo farà!!!
Siamo stanchi di essere presi in giro dall'ultimo politico di turno!
Siamo stufi di fare sacrifici, siamo sfiniti e voi non lo capite!!!!
RENZI A CASA! DIMETTITI!!!

Maria

***

Renzi dimettiti.

Rosanna De Angelis

***

Renzi deve dimettersi,

A nome di NOI insegnanti siamo stanchi della sua propaganda e di imporre dall'alto. Mesi fa c'ha fatto iscrivere in un sito del Miur chiedendoci la nostra opinione "consultazione online" e da quella consultazione non è uscito niente. Non si tratta assolutamente di proposta dal basso come si vuole fare credere. Si parla tanto di Europa, in Inghilterra gli insegnanti vengono valutati da un comitato di insegnanti non da genitori e presidi, negli altri paesi non si fanno una serie di master, abilitazioni, specializzazioni e concorsi prima di diventare di ruolo. E a proposito di Europa, LE RICORDO che nei paesi civili europei la formazione è retribuita dallo Stato, a noi invece ci chiedete sempre e solo sacrifici per avere sempre MENO in cambio!!!! COMPLIMENTI!!! L'Europa viene usata solo come propaganda e per le cose peggiori. Siamo disposti a cambiare ma non così, solo con tagli. Non è questo il modo di valorizzare gli insegnanti, assumendoli solo da una graduatoria GAE e ignorando le altre della II fascia d'istituto dopo anni prestati nella scuola.

CHIUNQUE può risolvere i problemi ELIMINANDO il problema, non c'è bisogno di essere un capo di governo. Cerchiamo di riflettere prima di parlare a vanvera senza conoscere i problemi...

Davide

***

Vai a casa Renzi e poi eventualmente sottoponiti al voto degli italiani. SE verrai votato ......pazienza

Laura


(seguono altri commenti)

 

Tags:
governorenzi
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news

Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news


casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.