A- A+
Politica
Governo: Salvini vuole spedire Giorgetti all'Ue, ma lui rifiuta
Foto: LaPresse

Governo: Salvini vuole spedire Giorgetti all'Ue, ma lui rifiuta

I festeggiamenti dal balcone di via Bellerio a Milano la notte delle elezioni europee, quando le proiezioni iniziavano ad assegnare alla Lega ben più del 30% dei voti, sono un quadro idilliaco dei rapporti tra Matteo Salvini e Giancarlo Giorgetti che ben poco ha a che fare con la realtà. Al di là della scelta del segretario del Carroccio di andare avanti con il governo Conte “senza se e senza ma”, che ha lasciato l’amaro in bocca al suo vice ormai da mesi critico nei confronti dell’alleanza con i 5 Stelle, il principale tema di divisione dentro le stanze del potere leghista è il commissario europeo che spetta all’Italia.

Il ministro dell’Interno, stanco dei continui borbottii e lamenti del sottosegretario alla presidenza del Consiglio che irritano gli alleati e il premier Giuseppe Conte, ha confidato nei giorni scorsi che il suo nome per la prossima Commissione Ue è proprio quello di Giorgetti. Un nome che troverebbe anche l’assenso del Capo dello Stato, visto che proprio ieri incontrando il vicepremier Luigi Di Maio Sergio Mattarella ha chiesto che a Bruxelles vada una persona autorevole, un “nome forte”. Non solo: il nome di Giorgetti convincerebbe anche il M5s che, da quanto si apprende, sarebbe d'accordo per la nomina del sottosegretario leghista a commissario Ue. Infatti, visti i risultati del 26 maggio il M5S – spiegano fonti pentastellate – è pronto a lasciare alla Lega questa poltrona. Inoltre, anche Di Maio si toglierebbe un bel peso che spesso condiziona l’esecutivo ed è motivo di fibrillazioni. Il problema è che GG, come chiamano Giorgetti all’interno del Carroccio, ha spiegato più volte allo stesso Salvini e agli altri colonnelli del partito di non avere alcuna intenzione di andare in Europa a fare il commissario.

“O resto al governo o se sono un problema vado a casa”, avrebbe risposto a muso duro al ministro dell’Interno quando gli ha prospettato lo spostamento nella capitale europea. Una bella gatta da pelare per Salvini, anche perché il vice-segretario ha dalla sua parte non pochi militanti della vecchia Lega Nord, quelli che rimpiangono la Padania di bossiana memoria e che geograficamente sono collocati soprattutto nella fascia settentrionale della Lombardia e in parte in Veneto. Intanto all’interno del Carroccio deputati e senatori continuano a chiedersi come mai Salvini, nonostante i numeri delle Europee, abbia deciso di non andare al voto e di proseguire con il governo del Cambiamento. Un parlamentare di lungo corso, che ha avuto modo nei giorni scorsi di dialogare con il leader leghista, fornisce un’innovativa chiave di lettura: per il titolare del Viminale è più semplice governare con il M5S e con Di Maio che non con Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni seppur con numeri che sarebbero diversi e probabilmente nel ruolo di presidente del Consiglio. “Se con i 5 Stelle è complicato avere l’autonomia regionale, ma l’avremo, con la Meloni sarebbe semplicemente impossibile”, avrebbe confidato Salvini ai suoi interlocutori nei giorni più caldi delle tensioni nella maggioranza.

Commenti
    Tags:
    governomatteo salvinigiancarlo giorgettilegaunione europeasalvini giorgettigiancarlo giorgetti salvinilega salvini giorgettigoverno newsgoverno salvini
    Loading...
    in evidenza
    Nuovi vipponi in Casa. Nomination Gregoraci, lingerie da infarto...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. DAYANE MELLO, DOCCIA SEXY

    Nuovi vipponi in Casa. Nomination
    Gregoraci, lingerie da infarto...

    i più visti
    in vetrina
    MADDALENA CORVAGLIA, fisico da urlo: guarda che verticale! Le foto delle Vip

    MADDALENA CORVAGLIA, fisico da urlo: guarda che verticale! Le foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford Mustang Mach-E, il SUV elettrico nato per i clienti europei

    Ford Mustang Mach-E, il SUV elettrico nato per i clienti europei


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.