A- A+
Politica

La rivelazione di Tinto Brass scuote Venezia. Il regista ha confessato che avrebbe voluto fare un film erotico su Silvio Berlusconi dal titolo 'Grazie, Papi'.  Ma, spiega Brass, "non me l'hanno lasciato fare".  Così i famosi festini di Arcore, le giovani ragazze che li avrebbero frequentati, sarebbero potuti diventare una pellicola erotica. Le parole di Brass sono state riprese e commentate ampiamente sui giornali esteri. L'Huffington ha prontamente ricordato che la seconda moglie Cavaliere, Veronica Lario, ha presentato istanza di divorzio nel 2009, e che ha descritto in passato il suo ex come "un drago al quale si offrono giovani vergini". La Bild dà invece per scontati i rapporti di Berlusconi con minorenni. Insomma, nonostante il film rimarrà solo un'idea, ha già fatto parlare abbondantemente di sé.

 

Tutte le muse di Tinto Brass

Intanto i bookmaker internazionali danno le quote su chi potrebbe interpretare Silvio Berlusconi in un film a lui dedicato. Il favorito sarebbe Jack Nicholson, che avrebbe superato nelle previsioni degli scommettitori Dustin Hoffman, Robert De Niro e Harvey Keitel. L'attore statunitense è bancato a otto volte, tutti gli altri sono stati dati a 9. Il fisico è un po' esagerato ma può contare sull'esperienza politica Arnold Schwarzenegger che viene offerto a 10, così come Al Pacino, Anthony Hopkins e Tom Hanks. Poi le quote salgono a 17 per Sean Connery e fino a 67,00 se fosse lo stesso Berlusconi a interpretare se stesso. La quota più alta, a 150, è per la star dei film d'azione Jackie Chan.

 

 

tinto brass 500

 

Tags:
brassfilmberlusconi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.