A- A+
Politica

Attacco di Beppe Grillo all'ex segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, che in un'intervista alla festa dell'Unita' di Cremona ha spiegato di non aver mai voluto allearsi con il Movimento 5 stelle. E il fondatore di M5S, in un minipost sul suo blog dal titolo 'Bersani non e' mica matto', rilancia il video con le parole incriminate. Sei minuti di intervista nella quale "Bersani ha dichiarato: "Mica volevo far l'alleanza con Grillo, son mica matto!".

"Ma chi e' che non lo sapeva? - sottolinea Grillo - altrimenti il pdmenoelle avrebbe rifiutato i rimborsi elettorali, dimezzato gli stipendi dei suoi parlamentari, approvato con noi l'ineleggibilita' di Berlusconi e infine votato Rodota' presidente della Repubblica. Ma Gargamella non e' mica matto, con Berlusconi, Brunetta e Alfano al governo si trovano benissimo. Come prima, piu' di prima". Il video e' stato rilanciato con sarcasmo da molti parlamentari 5 stelle sui diversi social network. Su Twitter, tra gli altri, Luigi Di Maio, vicepresidente grillino della Camera, scrive: "Io non ho parole. Siamo stati fin troppo svegli!". Carlo Sibilia, deputato 5 stelle, aggiunge: "Questo e' il Pd" con gli hasthag #menzogne e #tuttiacasa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
grillobersani
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.