A- A+
Politica
beppe grillo 500

E' un post a doppia firma, Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, quello che dal blog del leader M5s disconosce l'emendamento di ieri, presentato in commissione Giustizia al Senato dai grillini Buccarella e Cioffi, sull'abolizione del reato di clandestinita'.

"Ieri e' passato l'emendamento di due portavoce senatori del MoVimento 5 Stelle sull'abolizione del reato di clandestinita'. La loro posizione espressa in commissione Giustizia e' del tutto personale". La sconfessione arriva da Gianroberto Casaleggio in persona, via blog di Beppe Grillo.

Quella proposta, ribadisce il 'dioscuro' di Grillo, "non e' stata discussa in assemblea con gli altri senatori del M5S, non faceva parte del Programma votato da otto milioni e mezzo di elettori, non e' mai stata sottoposta ad alcuna verifica formale all'interno". Insomma, "non siamo d'accordo sia nel metodo che nel merito".

Bocciatura su tutta la linea, da entrambi i numi tutelati del Movimento, "nel metodo perche' un portavoce non puo' arrogarsi una decisione cosi' importante su un problema molto sentito a livello sociale senza consultarsi con nessuno".

"Il M5S - ricordano Grillo e Casaleggio - non e' nato per creare dei dottor Stranamore in Parlamento senza controllo. Se durante le elezioni politiche avessimo proposto l'abolizione del reato di clandestinita', presente in Paesi molto piu' civili del nostro, come la Francia, la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, il M5S avrebbe ottenuto percentuali da prefisso telefonico". "Sostituirsi all'opinione pubblica, alla volonta' popolare e' la pratica comune dei partiti che vogliono 'educare' i cittadini, ma - avvertono - non e' la nostra. Il M5S e i cittadini che ne fanno parte e che lo hanno votato sono un'unica entita'".

Laura Bottici, senatrice del M5S, contattata da Affaritaliani.it smorza i toni: “Del caso ne discuteremo in Giunta, sta nella dialettica politica il confronto tra tutti noi. Questa sera, come sempre, discuteremo sulle questioni da affrontare in Aula” Quanto al merito, "questo emendamento e' un invito agli emigranti dell'Africa e del Medio Oriente a imbarcarsi per l'Italia. Il messaggio che riceveranno sara' da loro interpretato nel modo piu' semplice 'la clandestinita' non e' piu' un reato'. Lampedusa e' al collasso e l'Italia non sta tanto bene. Quanti clandestini siamo in grado di accogliere se un italiano su otto non ha i soldi per mangiare?".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
casaleggiogrillom5s
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born: il suono della natura per farsi sentire

CUPRA Born: il suono della natura per farsi sentire


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.